UBI Banca: con Jeremie FESR, finanzia le Pmi

di Redazione PMI.it

scritto il

Per tutto il 2010, le start-up innovative, le microimprese e le Pmi della Lombardia potranno rivolgersi a Confapi Lombarda Fidi e Confidi Province Lombarde per finanziamenti hi-tech agevolati

UBI BANCA ha siglato con Confapi e Confidi un accordo da 90 milioni di euro in finanziamenti chirografari alle piccole e medie imprese italiane con sede in Lombardia. L’operazione “Portfolio PMI – Jeremie FESR” riserva, a fronte di garanzie “cash collateral”, 50 milioni per Confapi Lombarda Fidi e 40 milioni per Confidi Province Lombarde (Banca Popolare di Bergamo, Banco di Brescia e Banca Popolare Commercio e Industria).

Saranno finanziabili investimenti innovativi in ricerca industriale, sviluppo sperimentale, innovazione tecnologica e sviluppo organizzativo-aziendale.

Il collocamento, che terminerà il 31 dicembre 2010, mira ad agevolare l’accesso al credito a Microimprese e Pmi a tassi vantaggiosi e condizioni competitive.

I fondi stanziati sono a valere sul “Fondo di Investimento Jeremie FESR”, nell’ambito del POR Competitività 2007-2013 (Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia n. 50 del 14/12/2009).

Le garanzie sui finanziamenti bancari, per sostenere gli investimenti Hi-Tech di start-up, microimprese e Pmi manifatturiere e dei servizi alle imprese, copriranno i rischi di prima perdita fino all’80% del singolo finanziamento.

Gli investimenti dovranno essere successivi alla data di presentazione della domanda, ma dovranno essere ultimati entro 24 mesi dalla stessa. L’erogazione dei finanziamenti (tra 30mila e 500mila euro) godranno di uno spread agevolato.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali