Sicurezza Lavoro: Incentivi alle imprese venete

di Teresa Barone

scritto il

Contributi fino a 7500 euro alle imprese venete che promuovono interventi per migliorare la salute e la sicurezza sul lavoro dei dipendenti.

La Regione Veneto ha pubblicato un bando finalizzato a promuovere la tutela dei lavoratori nelle imprese del territorio: gli incentivi previsti sono infatti mirati a finanziare interventi che prevedono l’adozione o il miglioramento di sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro. La Regione, inoltre, stanzia contributi sia per coprire le spese relative alle attività realizzate con personale interno sia per l’acquisto di beni e/o servizi sostenute direttamente dall’azienda, così come per le attività di consulenza e/o docenza esterna (=> Leggi tutte le news per le PMI del Veneto).
Sono previsti incentivi differenti a seconda del numero di dipendenti attivi in azienda: più precisamente, le imprese fino a 50 dipendenti possono beneficiare di un contributo pari a 4mila euro, mentre le imprese che superano questa soglia otterranno una agevolazione pari a 7500 euro. Le imprese interessate a richiedere gli incentivi possono inviare le domande a partire dal 2 settembre e fino al 19 ottobre 2013. Maggiori informazioni sul bando sono presenti sul sito della Regione Veneto.