Imprenditoria femminile: 1mln alle imprese rosa friulane

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi a favore delle imprese femminili friulane: riparte il bando finanziato dalla Regione per potenziare l’imprenditoria rosa.

Unioncamere Friuli Venezia Giulia ripropone, per il secondo anno di seguito, il bando contributivo a favore di progetti di imprenditoria femminile.

=> Piccole e medie imprese femminili crescono

La Regione Friuli, infatti, ha approvato il finanziamento del bando a favore delle imprese rosa anche per il 2013, stanziando fino a un milione di euro per il potenziamento delle attività imprenditoriali gestite da donne.

Per quanto riguarda le PMI rosa situate nelle Province di Pordenone, Gorizia, Trieste e Udine, il bando prevede la concessione di contributi in conto capitale per sostenere progetti o investimenti anche relativi all’avio di nuove imprese.

Il contributo può arrivare fino a coprire il 50% della spesa ammissibile, grazie all’erogazione di fondi da un minimo di 2500 euro a un massimo di 30mila euro.

Le domande possono essere inviate dal 15 luglio fino al 30 agosto 2013 direttamente alle singole CCIAA competenti per territorio.

=> PMI Green: in Italia il futuro è rosa .. e blu

Il bando è pubblicato sul portale di Unioncamere Friuli

=> Leggi tutte le news per le PMI del Friuli

I Video di PMI