Tratto dallo speciale:

Patto anticrisi per PMI delle Marche

di Redazione PMI.it

scritto il

Accordo tra la CCIAA di Pesaro Urbino, i Confidi e le banche per agevolare l’accesso al credito delle imprese.

La Camera di Commercio di Pesaro Urbino promuove l’accesso al credito delle imprese attivando un “Patto anticrisi” con le banche e i Confidi locali.

=> Mutui e prestiti facili: la mappa delle Regioni

Un accordo a sostegno delle imprese della Provincia che fanno ricorso a finanziamenti per promuovere nuovi investimenti e migliorare la liquidità.

Il Patto si basa sulla concessione di alcune agevolazioni per l’erogazione dei finanziamenti garantiti per almeno il 50% da un Confidi, con tempo di rientro compreso tra i 5 e i 7 anni.

Il tasso applicato deve essere pari all’Euribor + spread massimo del 6%. Per quanto riguarda l’istruttoria, sono previsti tempi rapidi e costi contenuti rispetto agli standard normali, e non superiori all’1% del finanziamento richiesto.

Anche per quanto riguarda le garanzie la tempistica è ridotta e le spese sono limitate con tagli fino allo 0,50% sulla percentuale applicata normalmente.

=> Accesso al credito: un modello di valutazione per le PMI

Le imprese interessate alle agevolazioni camerali possono informarsi presso i Confidi e le banche che aderiscono all’iniziativa.

I dettagli del Patto anticrisi sono pubblicati sul sito della CCIAA di Pesaro Urbino

=> Leggi tutte le news per le PMI delle Marche