Sicurezza nelle imprese: bando in Abruzzo

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi alle imprese della Provincia dell’Aquila per gli investimenti nella sicurezza antirapina: contributi fino a 500 euro.

La CCIAA dell’Aquila ha pubblicato un bando finalizzato a favorire la sicurezza nelle imprese locali, incentivando l’acquisto e l’installazione di sistemi di videosorveglianza antirapina. Un programma di agevolazioni per le dotazioni antirapina che si rivolge a tutte le micro imprese e le PMI con sede nella Provincia dell’Aquila.

Agevolazioni sicurezza antirapina

Il progetto della Camera di Commercio dell’Aquila prevede la concessione di contributi per finanziare le spese sostenute dal 2 gennaio al 31 ottobre 2012, coprendo i costi dell’acquisto e dell’installazione degli impianti antirapina, come si legge nello stesso bando.

=>  Previdenza e Sicurezza sul Lavoro nel nuovo Pacchetto Semplificazioni

«La Camera di Commercio dell’Aquila, al fine di garantire condizioni di maggiore sicurezza e per prevenire il rischio di furti, rapine ed altri atti illeciti da parte di terzi, con il presente bando attiva un regime di aiuto per contribuire all’acquisto e all’installazione di sistemi di videoallarme videosorveglianza antirapina presso le micro e piccole imprese (escluse quelle agricole) operanti nella provincia dell’Aquila.»

I contributi camerali, concessi in conformità agli aiuti “de minims”, consistono nell’erogazione di un incentivo pari a 500 euro per impresa: è previsto un investimento base di almeno 1500 euro.

La domanda di contributo può essere presentata fino al 30 novembre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA dell’Aquila

=>  Leggi tutte le news per le PMI dell’Abruzzo