Tratto dallo speciale:

Export Toscana, bando per le Pmi della provincia di Siena

di Redazione PMI.it

scritto il

Per le Pmi senesi arrivano nuovi contributi per l'export e l'internazionalizzazione mediante partecipazione a fiere internazionali: la Camera di Commercio stanzia 5 mila euro per azienda.

Per le imprese senesi arrivano nuovi contributi a favore dell’internazionalizzazione e delle attività di export, stanziati dalla CCIAA della città toscana e destinati alle imprese con sede legale nel territorio provinciale, o con almeno un’unità residente nella stessa provincia.

Fondo della CCIAA di Siena per le imprese locali

Il bando a favore delle imprese locali pubblicato dalla Camera di Commercio di Siena è rivolto quindi alle imprese locali e ha come fine la promozione dell’export oltralpe e, soprattutto, incentivare l’internazionalizzazione e il turismo nel territorio. Si tratta esclusivamente di contributi finalizzati alla partecipazione delle aziende a fiere internazionali.

Modalità di richiesta fondi

Le imprese che desiderano fare richiesta del fondo devono avere alcuni requisiti indispensabili e propri delle Pmi: gli addetti non devono essere più di 250, il fatturato annuo non deve superare i 50 milioni di euro (bilancio totale annuo non superiore a 43 milioni di euro), devono obbligatoriamente essere autonome (D. M. Attività Produttive, 18 aprile 2005) e, infine, essere in regola con il pagamento del tributo annuale camerale.

5 mila euro per impresa

Il contributo camerale non può in ogni caso essere superiore ai 5 mila euro per ogni impresa, e questo anche nel caso in cui la stessa azienda partecipi a più fiere internazionali nello stesso anno.

Si tratta di un fondo che deve coprire le spese si iscrizione e il costo dello stand effettivo, mentre non sono valide ai fini del calcolo tutte le altre spese previste (promozione, trasporto, allestimento): il tetto massimo previsto dal contributo è il 50% delle spese citate nel preventivo, e comunque non oltre il 50 per cento dei costi effettivi totali e documentati.

Come richiedere il fondo

È possibile richiedere in fondo – rivolgendosi alla Camera di Commercio di Siena – prima dell’inizio della manifestazione internazionale alla quale si intende partecipare e non oltre il limite stabilito per il 30 aprile 2012.