Start-up innovative: 8,5 mln in Piemonte

di Teresa Barone

scritto il

Nuove risorse in arrivo per le start-up innovative piemontesi: 2 milioni di euro entro il 2016.

Ammontano a 8 milioni e mezzo di euro le risorse stanziate dalla Regione Piemonte a favore delle start-up innovative locali, nell’ambito delle azioni del Piano operativo regionale del Fondo sociale europeo 2014-2020 (2 milioni di euro saranno erogati per il biennio 2015-2016).

=> Start-up innovative: status e agevolazioni

Start-up e spin-off

Le risorse saranno messe a disposizione per sostenere la nascita di nuove start-up innovative ma anche di spin-off della ricerca pubblica, come ha affermato l’assessore Giovanna Pentenero:

«La Regione Piemonte ha avuto un ruolo importante nella nascita di start up innovative sul territorio, con un preciso impegno nella filiera che porta dalla ricerca alla nascita delle nuove start up innovative spin off della ricerca pubblica, con la realizzazione del Progetto di sovvenzione globale Percorsi integrati per la creazione di imprese innovative e spin off della ricerca pubblica, gestiti dagli incubatori universitari pubblici, con sede legale ed operativa nel territorio della Regione Piemonte, unitamente a Finpiemonte Spa, che ne ha coordinato l’attività nell’ambito di un accordo di partneriato.»

Novità

Il progetto, rispetto al provvedimento che ha caratterizzato il periodo compreso tra il 2009 e il 2014, si differenzia per maggiori risorse e attenzione verso le varie tipologie di start-up innovative. L’obiettivo è quello di incentivare la creazione di imprese caratterizzati da un elevato contenuto tecnologico anche settore manifatturiero, nel comparto digitale, nel ramo della cultura e del turismo. Gli incubatori universitari pubblici prevedono di dare vita a 132 nuove imprese, non solo da ricercatori universitari ma anche da soggetti under 40 disoccupati o inoccupati.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Piemonte

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali