Bandi e incentivi PMI: la guida web del Ministero

di Barbara Weisz

scritto il

Una selezione di bandi, concorsi e incentivi attivi per PMI e Start-up, con scadenze e modalità di presentazione progetti: la guida online sul portale pubblico ClicLavoro, anche per manager e professionisti in cerca di occupazione.

Una guida web con tutti i bandi, i finanziamenti e gli incentivi a disposizione delle PMI o degli aspiranti imprenditori che vogliono aprire una Start-up: è realizzata da ClicLavoro (il portale pubblico per il lavoro a cura del Ministero) ed è consultabile online, completa di link e riferimenti utili per informarsi meglio o attivare gli strumenti. Ecco una sintesi dei contenuti.

Per le PMI

  • Il contratto di sviluppo di Invitalia: finanzia investimenti nei settori industriale, turistico e commerciale, realizzati da imprese italiane o straniere con sede stabile in Italia. Sono disponibili risorse per progetti nelle regioni dell‘obiettivo convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) o nei comuni colpiti dal terremoto dell’Aquila. Si valutano progetti di investimento, di ricerca, o per la realizzazine di infrastrutture. L’investimento minimo può andare da 7 a 30 milioni di euro, in base al settore di attività, la valutazione viene fatta da Invitalia, che eroga le agevolazioni. la scadenza entro l’1 giugno 2015, salvo esaurimento risorse. => Per informazioni clicca qui
  • Bando Ue per imprenditoria giovanile: è pubblicato dalla Commissione di Bruxelles, è dedicato a “Innovazione sociale guidata dall’imprenditoria sociale e giovanile“, fornisce contributi a fondo perduto o investimenti per lo sviluppo di imprese sociali. A disposizione, 1 miliardo di euro, per finanziare progetti realativi a creazione di partneriati di finanza sociale, creazione di meccanismi e strumenti di finanza sociale, creazione di modelli collaborativi di finanziamento per le imprese sociali, sviluppo dell’assistenza per la preparazione all’investimento delle imprese sociali. Le proposte vanno presentate entro il 15 novembre 2013. => Per informazini clicca qui
  • Servizi alle imprese dalla provincia di Perugia: l’ente pubblico stanzia risorse per progetti che attivino strumenti formativi, di consulenza, o politiche attive per l’aumento dell’occupazione e lo sviluppo del tessuto produttivo locale. Il bando si rivolge a progetti quadro finalizzati a una serie di obiettivi specifici (come percorsi di formazine aziendale, tirocini per disoccupati, nuove assunzioni). Ci sono due finestre temporali: dal 31 ottobre al 30 novembre 2013, oppure dal 31 gennaio 2014 al 28 febbraio successivo. Ci sono 1,9 milioni per ciascuna delle due scadenze. => Per informazioni clicca qui
  • NO-ble Ideas: è un bando promosso da Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari e Camera di Commercio di Bari, per finanziare progetti innovativi nel settore agroalimentare proposti da giovani under 35 e da realizzare in imprese già esistenti o di nuova costituzione. I vincitori avranno a disposizione supporto specialistico per sviluppare l’idea imprenditoriale. Il bando scade il 31 ottobre 2013. Per informazioni clicca qui
  • Manager to work: sono bandi di Italia Lavoro, che attivano fondi europei, per finanziare imprese che assumono dirigenti (a tempo indeterminato oppure a termine per almeno 24 mesi) oppure idee imprenditoriali di manager che restano senza lavoro. Sia le imprese sia i manager per i progetti di autoimprendotiralità posso presentare domanda fino al 31 dicembre 2013. Per informazioni clicca qui
  • Contributi per il lavoro Bologna: sono assegnati dalla Camera di Commercio alle PMI che stabilizzano i rapporti di lavoro, inseriscono giovani oppure attivano risorse formative per i dipendenti. Domande dal 21 ottobre all’8 novembre 2013. Per informazioni clicca qui
  • PMI Varese: ci sono contributi da parte della Camera di Commercio per le PMI che investono in innovazione tecnologica, per acquisti in hardware e software. Domande fino al 20 dicembre 2013.
  • Internazionalizzazione imprese Roma: bando della Camera di Commercio della Capitale per l’erogazione di voucher alle imprese che vogliono internazionalizzarsi. A disposizione risorse per 1,5 milioni di euro, procedura a sportello, domande fino al 31 marzo 2014. Per informazioni clicca qui

Per le Start up

  • Emilia Romagna: bando della regione per l’avvio di nuove start up a elevato contenuto di conoscenza, basate sullo sviluppo di nuovi prodotti e servizi di alta tecnologia. Viene finanziata la fase di start up, domande fino al 31 gennaio 2014. Per informazioni clicca qui
  • Campania Innovazione spa: concorso Creative Clusters per idee in design e moda, i vincitori vengono supportati per accelelarre l’avvio della start-up, scadenza 15 novembre 2013. Per informazioni clicca qui
  • Camera di Commercio di Como: bando Incubatore d’impresa, per aspiranti imprenditori e start-up nate da non oltre 18 mesi. L’iniziativa è in collaborazione con ComoNExT, il Parco Scientifico Tecnologico di Lomazzo. Si finanziano e supportano idee di impresa innovative mirate al potenziamento dei processi produttivi oppure all’introduzione di nuovi. Sacadenza 31 ottobre 2013. Per informazioni clicca qui
  • Camera di Commercio Milano: bando per le start up iscritte da non più di 48 mesi dedicato allo “Sviluppo nuove Imprese“, prevde un contributo dle 50% delle spese sotenute per i progetti finanziati, domande fino al 20 dicembre 2013.  Per informazione clicca qui