Tratto dallo speciale:

Contributo perequativo: ultimo giorno per il Modello Redditi

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributo a fondo perduto perequativo: entro il 30 settembre, presentazione del modello Redditi per accedere al ristoro di fine anno del Sostegni bis.

Ultimo giorno per chi aspira al ristoro di fine anno del DL Sostegni bis: Il Ministero dell’Economia e delle Finanze non ha concesso ulteriori slittamenti dopo la proroga al 30 settembre per inviare la dichiarazione tramite modello Redditi 2021 e poter così richiedere il contributo a fondo perdutoperequativo”, integrativo del ristoro automatico.

Restano dunque fermi i termini previsti dal DPCM (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 29 settembre 2021, secondo cui viene modificata dal 10 al 30 settembre l’originaria scadenza prevista dall’articolo 1, comma 24, Decreto-legge n. 73 del 25 maggio 2021, “in considerazione delle esigenze rappresentate dagli ordini professionali e dalle associazioni di categoria”.

Per tutti gli altri contribuenti, ricordiamo, la scadenza per l’invio del modello Redditi/2021 resta il 30 novembre.

In attesa delle domande d fine anno, sono stati individuati i campi dei modelli dichiarativi da prendere a riferimento per il requisito necessario ad ottenere il contributo a fondo perduto perequativo, che spetta con un peggioramento del risultato economico d’esercizio relativo al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2020, rispetto a quello 2019.

Per la percentuale di peggioramento, invece, sarà emanato un apposito decreto MEF e infine, con un ulteriore provvedimento, saranno approvati il modello con le istruzioni, le modalità e i termini di presentazione dell’istanza.