Bando Sprint: voucher alle imprese torinesi

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi alle imprese torinesi per affrontare la situazione di crisi causata dall’emergenza Covid con investimenti ad hoc.

La Camera di Commercio di Torino promuove il nuovo Bando Sprint, acronimo di Sostegno Progetti Ripartenza Imprese & Nuove Tecnologie, per aiutare le piccole imprese ad affrontare la situazione di crisi causata dall’emergenza Covid.

=> Piemonte: contributi ai lavoratori in disagio economico

L’ente camerale ha stanziato due milioni di euro per erogare voucher a fondo perduto alle imprese, sostenendo gli investimenti attuati per proseguire l’attività.

Il bando è destinato alle microimprese e alle piccole imprese attive e ubicate nel torinese, che potranno ottenere un contributo per adottare tecnologie digitali e strumenti, informatici e non, finalizzati alla riorganizzazione a fronte dell’emergenza sanitaria. L’obiettivo è anche quello di aumentare la capacità di risposta delle imprese all’emergenza, favorendo la continuità operativa e potenziando le potenzialità di ripresa in tempi rapidi.

Il contributo a fondo perduto verrà liquidato sull’IBAN indicato in fase di compilazione della pratica, da gestire attraverso il sistema Webtelemaco di Infocamere. Per quanto riguarda la scadenza del bando, le richieste di voucher devono essere trasmesse a partire da lunedì 22 marzo 2021.

I Video di PMI