Innova Venture per Startup e PMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Il nuovo fondo “Innova Venture” per favorire gli investimenti nel capitale di rischio di start-up e PMI.

È stato presentato dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti il nuovo fondo “Innova Venture”, iniziativa rivolta alle piccole e medie imprese o ai promotori di PMI grazie allo stanziamento di 20 milioni di euro.

L’obiettivo del fondo è quello di sviluppare l’offerta di venture capital nel Lazio, favorendo investimenti nel capitale di rischio di start-up e PMI localizzate in Lazio o che intendono localizzarsi sul territorio regionale.

Innova Venture

Considerato una best practice a livello comunitario, il fondo di venture capital vanta 36 investimenti in 33 imprese per circa 20,4 milioni di euro, grazie alla mobilitazione di circa 10 milioni di euro di investimento aggiuntivi da co-investitori privati.

Possono partecipare al bando le PMI già costituite e i promotori (persone fisiche o giuridiche) di PMI da costituire dopo la delibera del Comitato di Investimento, prima dell’effettivo coinvestimento. Le imprese non devono aver effettuato la loro prima vendita commerciale da oltre 7 anni oppure devono richiedere investimenti in equity e/o quasi equity per importi superiori alla media del loro fatturato negli ultimi 5 esercizi.

Oggi presentiamo ‘Innova Venture’ che è la prosecuzione del Fondo 1.3, che è stata una best practice a livello europeo per anni e che ha permesso già negli anni passati il finanziamento di numerose iniziative”- parole dell’assessore allo sviluppo economico Gian Paolo Manzella, che ha aggiunto: è un fondo pubblico che interviene in parallelo con i privati nel capitale di imprese che sono considerate particolarmente promettenti e laddove queste imprese abbiano successo poi c’è l’uscita e i fondi che vengono ottenuti dal disinvestimento rientrano nella disponibilità della pubblica amministrazione.

Domande

La piattaforma per l’invio delle domande è aperta dall’11 settembre 2018, tuttavia è possibile inoltrare le richieste dalle ore 12 del 18 settembre 2018 alle ore 12 del 13 aprile 2023.