Bando startup Regione Lombardia

di Roberto Rais

scritto il

La Regione Lombardia incentiva la nascita e sviluppo di micro, piccole e medie imprese nel territorio, con particolare attenzione iniziative imprenditoriali avviate da giovani sotto i 35 anni o aspiranti imprenditori over 50 che si trovano fuori dal mondo del lavoro.

=> Indebitamento, sostegno in Lombardia

Il bando – con dotazione finanziaria iniziale pari a 15 milioni di euro – prevede che possano essere beneficiari della misura: MPMI operative in Lombardia e iscritte presso il Registro delle imprese da non più di 24 mesi; Liberi professionisti in forma singola che hanno avviato la propria attività da non più di 24 mesi; Aspiranti imprenditori che provvederanno entro 90 giorni all’iscrizione dell’impresa presso una delle CCIA della Regione Lombardia; Aspiranti liberi professionisti in forma singola. L’intervento deve essere realizzato entro e non oltre 18 mesi dalla data di concessione, con contributo composto da una parte a fondo perduto e una parte di finanziamento agevolato a tasso zero. Per partecipare c’è tempo fino al 15 settembre, seguendo le indicazioni del bando e tenendo conto che la concessione del beneficio seguirà l’ordine cronologico di presentazione e in ogni caso fino a esaurimento del plafond a disposizione.