Ammortizzatori Sociali

Per ammortizzatori sociali si intende il complesso di misure adottate dagli organi governativi che hanno lo scopo di sostenere economicamente tutti coloro che vivono una situazione di disoccupazione. In questa sezione del sito trovi tutte le notizie relativi agli interventi di sostegno al reddito adottati sia a livello nazionale che a livello regionale, come accedere e le novità 2015.

Voucher baby sitting 2016, tutto esaurito

Maternità Esaurite le risorse per i voucher baby sitting 2016, l'INPS comunica che non accetterà più domande, e ha disabilitato la procedura telematica. La comunicazione ufficiale è arrivata dall'istituto di previdenza, con il messaggio 3285/2916: sono stati spesi tutti i 20 milioni di euro stanziati dalla Legge di Stabilità (articolo 1, comma 282, legge 208/2015). Il bonus, nel primo anno in cui è stato esteso anche alle lavoratrici autonome, termina con largo anticipo rispetto allo scorso anno. => Voucher baby sitting 2016: la procedura web Si tratta della misura utilizzabile al...

Apprendistato senza limiti di età

Apprendistato Per il 2016 viene concessa ai datori di lavoro la possibilità di assumere con contratto di apprendistato professionalizzante senza limiti di età, purché il lavoratore risulti disoccupato, ovvero over 29 beneficiario di indennità di mobilità o trattamento di disoccupazione, quali NASpI, ASDI, DIS COLL e abbiano stipulato il relativo patto di servizio personalizzato PSP. Lo spirito della misura stabilita dalla norma in deroga alla qualificazione tipica del contratto di apprendistato (un rapporto di lavoro a tempo indeterminato, o determinato per gli stagionali, riservato ai giovani...

Unioni civili e carichi familiari

Il convivente può essere messo a carico fiscalmente come il coniuge? Per gli ANF finora calcolati sul solo reddito di uno dei due partner - per la precisione quello che ha l’autorizzazione - si continua così o adesso serve il reddito di tutti e due?

Tassazione IRPEF e calcolo NASPI

Ho appena richiesto la NASPI: facendo una simulazione, dovrei percepire un contributo totale di euro 11.648,59 in 55 settimane, con primo accredito mensile di euro a 1.026,9. Il simulatore, tuttavia, riporta l'annotazione che ogni contributo mensile indicato è "inteso al lordo del prelievo IRPEF". Pertanto, il primo contributo mensile sarà pari ad euro 1.026,99 oppure è pari ad euro 1.026,99 - 23% IRPEF + detrazione fiscale? E ancora: se dovessi richiedere la NASPI in un'unica soluzione per la mia attività autonoma, il valore di 11.648,59 di quanto sarebbe decurtato tenendo conto...

Assegno familiare: reddito e importi ANF

Assegno familiare Assegni familiari 2016 analoghi a quelli del 2015: restano infatti validi sia i limiti reddituali sia gli importi ANF dell'anno scorso. Lo comunica l'INPS, nel consueto provvedimento di rivalutazione annuale che recepisce la norma, inserita in Legge di Stabilità, per cui la percentuale di adeguamento delle prestazioni previdenziali e assistenziali non può mai essere inferiore a zero. Quindi, anche se la variazione dell'inflazione (che è il parametro di riferimento per gli adeguamenti) fra il 2014 e il 2015 è pari a -0,1%, non si applica nessuna decurtazione alle prestazioni a...

Assegno di solidarietà, modello di domanda

Ammortizzatori sociali Disponibili i modelli di domanda che le imprese devono presentare per l'assegno di solidarietà previsto dal Fondo di Integrazione Salariale, che dal 2016 sostituisce quello di solidarietà residuale. La richiesta di accesso al trattamento salariale che spetta in caso di riduzione dell'orario di lavoro, stabilita da accordi sindacali aziendali stipulati per evitare riduzioni di personale, va presentata entro 7 giorni dall'accordo. => Scarica il modello di domanda Il Fondo di integrazione salariale, introdotto dal Jobs Act (articolo 29 del Dlgs 158/2015) prevede un trattamento per i...

Lavoro, collocamento Anpal da giugno

Lavoro La mancata stipula del Patto di Servizio Personalizzato o la mancata partecipazione attiva al rafforzamento delle competenze per la ricerca di un lavoro alternativo e, in generale il mancato rispetto degli obblighi di condizionalità per l’erogazione dei nuovi sostegni contro la disoccupazione involontaria, comportano il taglio dell’assegno NASpI e le sanzioni possono arrivare fino alla revoca dello stato da disoccupato. => NASPI 2016: novità e approfondimenti L'Anpal, la nuova agenzia per il lavoro prevista dal Jobs Act, sarà operativa a giugno dando collocamento un nuovo...

Indennità di disoccupazione edile, requisiti e applicazione

Domande Con circolare n. 16/2016, il Ministero del Lavoro ha fornito chiarimenti sul trattamento speciale di disoccupazione, con riferimento all'ambito di applicazione dell’art. 11 della legge n. 223/91, integralmente abrogato dal 1° gennaio 2017 per espressa previsione dell'articolo 2, comma 71, della legge n. 92/2012, così come modificato dall'articolo 1, comma 250, della legge n. 228/2012. => Nuovi ammortizzatori sociali: chiarimenti del Ministero In vista di tale scadenza, al Ministero sono arrivate numerose richieste di chiarimento. Tra i dubbi principali ai quali la Direzione...

Contratti di solidarietà, aumenta il sussidio

Ammortizzatori sociali Con il Messaggio n. 1760/2016 l'INPS ha reso noto l'incremento del 10%, entro il limite di spesa di 50 milioni di euro per l'anno 2016, del trattamento di integrazione salariale straordinario per i contratti di solidarietà (ex art. 1 D.L. 30/10/1984, n. 726, convertito, con modificazioni dalla L. 19/12/1984 n. 863) stipulati prima della data di entrata in vigore del D.Lgs n. 148/15 le cui istanze di integrazione salariale siano state presentate entro la stessa data. => Solidarietà difensiva, istruzioni dal Ministero Il decreto Milleproroghe (decreto legge n. 210/2015) recante la...

Sostegno al reddito: nuovo modulo INPS

INPS L’INPS, in merito alle attività di monitoraggio e di miglioramento della qualità dei sistemi di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito, rende disponibile una nuova modulistica per specificare con maggiore precisione le modalità di pagamento. L’obiettivo è di ridurre o evitare il rischio di pagamenti non dovuti, soprattutto nei casi particolari in cui i conti di credito risultano intestati a persone diverse dai beneficiari delle prestazioni in argomento. => Sussidi al reddito, importi 2016 La notizia arriva per mezzo del messaggio n. 1652 del 14 aprile 2016 e pone...

X
Se vuoi aggiornamenti su Ammortizzatori sociali

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy