Ammortizzatori Sociali

Per ammortizzatori sociali si intende il complesso di misure adottate dagli organi governativi che hanno lo scopo di sostenere economicamente tutti coloro che vivono una situazione di disoccupazione. In questa sezione del sito trovi tutte le notizie relativi agli interventi di sostegno al reddito adottati sia a livello nazionale che a livello regionale, come accedere e le novità 2015.

Disoccupazione, sussidio fino a 8mila euro di reddito

Disoccupazione Un nuovo decreto approvato dal Consiglio dei Ministri sancisce che lo stato di disoccupazione è compatibile con alcune tipologie di reddito da lavoro, purché esse siano esigue. Nello specifico si permane nello stato di disoccupazione nel caso in cui il lavoratore, nello svolgimento di rapporti di lavoro subordinato non superi la soglia degli 8 mila euro, che scende a 4.800 nel caso di lavoro autonomo. => Ammortizzatori sociali 2016 Questo è quanto emerge dal decreto legislativo che tenta di correggere alcuni passaggi del Jobs Act e in particolare quelli per l’accesso ai nuovi...

Integrazione salariale o contributo di solidarietà

Fondo integrazione salariale Con nota n. 40/3763 del 18 febbraio 2016, il Ministero del Lavoro ha chiarito la disciplina dei contratti di solidarietà nell'ambito del Fondo di Integrazione Salariale e dei Fondi di solidarietà bilaterali alternativi. Da luglio 2016 l'articolo 5 del DL n. 148/1993 è infatti abrogato, ma al suo posto la Legge di Stabilità finanzia tali contratti, disciplinando la durata del periodo ammissibile a contributo sulla base delle risorse disponibili (60 mln per il 2016). => Integrazione salariale: guida completa INPS Gli iscritti al "Fondo di Solidarietà Residuale" (dal 2016...

Solidarietà espansiva con trasformazione accordi

Solidarietà Per incrementare l'organico o inserire nuove professionalità in azienda è possibile trasformare i contratti di solidarietà difensiva in espansiva: lo prevede un correttivo al Jobs Act approvata dal Consiglio dei Ministri del 10 giugno (che modifica il dlgs 148/2015) ed ora in commissione alle Camere, per un parere non vincolante, con successiva approvazione definitiva  in CdM. L'opzione è destinata alle imprese che hanno in corso un contratto di solidarietà difensiva da almeno 12 mesi oppure stipulati prima del primo gennaio 2016. La trasformazione non può prevedere una...

Assegno familiare: reddito e importi ANF

Assegno familiare Assegni familiari 2016 analoghi a quelli del 2015: restano infatti validi sia i limiti reddituali sia gli importi ANF dell'anno scorso. Lo comunica l'INPS, nel consueto provvedimento di rivalutazione annuale che recepisce la norma, inserita in Legge di Stabilità, per cui la percentuale di adeguamento delle prestazioni previdenziali e assistenziali non può mai essere inferiore a zero. Quindi, anche se la variazione dell'inflazione (che è il parametro di riferimento per gli adeguamenti) fra il 2014 e il 2015 è pari a -0,1%, non si applica nessuna decurtazione alle prestazioni a...

Sussidio DIS COLL, requisiti e importi

Sussidio di disoccupazione Sono cambiati i requisiti per il sussidio di disoccupazione DIS COLL, che il Jobs Act ha introdotto nel 2015 per i collaboratori senza Partita IVA e che la Legge di Stabilità ha prorogato per tutto il 2016: le istruzioni INPS per presentare la domanda sono contenute nella circolare 74/2016.  Non è più richiesto di avere almeno un mese di contribuzione (o di lavoro) nell'anno solare, mentre bisogna essere in stato di disoccupazione al momento di presentazione della domanda e avere almeno tre mesi di contribuzione nel periodo che va dalla cessazione del rapporto di lavoro al primo...

Voucher baby sitting, nuova procedura web

maternità Nuova procedura web per le lavoratrici madri che inoltrano domanda di voucher baby sitting o contributo per i servizi d'infanzia, prorogati dalla Legge di Stabilità per tutto il 2016: l'INPS non distribuisce più buoni cartacei e di conseguenza ha introdotto una nuova modalità di gestione elettronica dei buoni telematici. La nuova procedura va utilizzata dopo aver presentato domanda di accesso alla prestazione e consente di acquisire i voucher, gestirli e restituire quelli non utilizzati Le istruzioni sono contenute nella circolare 75/2016. => Voucher bab sitting e asili nido:...

Assegno di solidarietà, modello di domanda

Ammortizzatori sociali Disponibili i modelli di domanda che le imprese devono presentare per l'assegno di solidarietà previsto dal Fondo di Integrazione Salariale, che dal 2016 sostituisce quello di solidarietà residuale. La richiesta di accesso al trattamento salariale che spetta in caso di riduzione dell'orario di lavoro, stabilita da accordi sindacali aziendali stipulati per evitare riduzioni di personale, va presentata entro 7 giorni dall'accordo. => Scarica il modello di domanda Il Fondo di integrazione salariale, introdotto dal Jobs Act (articolo 29 del Dlgs 158/2015) prevede un trattamento per i...

Solidarietà residuale, come ottenere l’assegno

Solidarietà Con il Messaggio n. 1985 l'INPS ha fornito istruzioni operative e contabili e variazioni al piano dei conti in merito al Fondo di solidarietà residuale e al pagamento diretto dell'assegno ordinario per le istanze presentate fino al 12 gennaio 2016. L'Istituto ricorda che rientrano nel campo di applicazione del Fondo le aziende interessate da processi di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa in relazione alle causali previste in materia di Cigo o Cigs. => Fondo di solidarietà residuale: ambiti di applicazione Per consentire l’istruttoria e il pagamento della...

Lavoro, collocamento Anpal da giugno

Lavoro La mancata stipula del Patto di Servizio Personalizzato o la mancata partecipazione attiva al rafforzamento delle competenze per la ricerca di un lavoro alternativo e, in generale il mancato rispetto degli obblighi di condizionalità per l’erogazione dei nuovi sostegni contro la disoccupazione involontaria, comportano il taglio dell’assegno NASpI e le sanzioni possono arrivare fino alla revoca dello stato da disoccupato. => NASPI 2016: novità e approfondimenti L'Anpal, la nuova agenzia per il lavoro prevista dal Jobs Act, sarà operativa a giugno dando collocamento un nuovo...

Indennità di disoccupazione edile, requisiti e applicazione

Domande Con circolare n. 16/2016, il Ministero del Lavoro ha fornito chiarimenti sul trattamento speciale di disoccupazione, con riferimento all'ambito di applicazione dell’art. 11 della legge n. 223/91, integralmente abrogato dal 1° gennaio 2017 per espressa previsione dell'articolo 2, comma 71, della legge n. 92/2012, così come modificato dall'articolo 1, comma 250, della legge n. 228/2012. => Nuovi ammortizzatori sociali: chiarimenti del Ministero In vista di tale scadenza, al Ministero sono arrivate numerose richieste di chiarimento. Tra i dubbi principali ai quali la Direzione...

X
Se vuoi aggiornamenti su Ammortizzatori sociali

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy