Ammortizzatori Sociali

Per ammortizzatori sociali si intende il complesso di misure adottate dagli organi governativi che hanno lo scopo di sostenere economicamente tutti coloro che vivono una situazione di disoccupazione. In questa sezione del sito trovi tutte le notizie relativi agli interventi di sostegno al reddito adottati sia a livello nazionale che a livello regionale, come accedere e le novità 2014.

Prelievo INPS: gli esenti dal contributo di solidarietà

Fondo di solidarietà INPS L'INPS fornisce chiarimenti operativi sul contributo alFondo di Solidarietà residuale, specificando i settori esenti dal prelievo dello 0,05% in busta paga (1/3 a carico del lavoratore e 2/3 dell'impresa). Con Messaggio 8673/2014, aggiorna le tabelle delle aziende rientranti nell'ambito di applicazione del Fondo, istituito dall'articolo 3, commi 4 e 14 della legge 92/2012 (Riforma del Lavoro Fornero), con l'obiettivo di tutelare il reddito dei dipendenti di imprese con più di 15 dipendenti nei settori non coperti da integrazione salariale. => Trattenuta in busta paga: il prelievo...

Contributo di solidarietà: le istruzioni per ottenerlo

Contributi INPS Quali imprese hanno diritto al contributo di solidarietà (di cui nel DL 148/1993)? Come si presenta la domanda? E nei casi particolari? E' tutto spiegato in una Circolare del Ministero del Lavoro n.26 del 7 novembre 2014, che fornisce le istruzioni sul contributo pari alla metà del monte ore retributivo non più dovuto a causa della riduzione di orario. => Contratto di solidarietà: come ottenere lo sgravio sui contributi Aziende ammesse Possono accedere all'agevolazione, oltre a tutte le aziende già comprese nella legge sui contratti di solidarietà (726/1984), le...

Fondo Editoria: finanziate le PMI

Editoria Prende il via il Fondo straordinario per gli interventi a sostegno del settore dell'editoria, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con il quale vengono ripartite le risorse (circa 21 milioni di euro) per gli interventi di sostegno all'editoria previsti per il triennio 2014 – 2016 dall’articolo 1, comma 261, della Legge di Stabilità. => Finanziamenti all'Editoria: nuovi incentivi 2014 In generale l'intervento va a definire: incentivi agli investimenti in innovazione tecnologica e digitale; incentivi all'assunzione...

Formazione specialistica: 4mln per i lavoratori laziali

Formazione specialistica La Regione Lazio ha approvato le linee di intervento per “Sostenere la formazione dei lavoratori per migliorare e sviluppare la competitività delle imprese, favorire lo sviluppo territoriale e aumentare i livelli di occupazione e occupabilità”. Grazie a una dotazione finanziaria pari a 4 milioni di euro, l’amministrazione regionale favorisce la formazione specialistica dei soggetti occupati e dei lavoratori attivi in regime di ammortizzatori sociali. => Finanziamenti 2014-2015 per la formazione aziendale Risorse per l’occupazione La Regione ha previsto due linee di...

Cassa integrazione e mobilità in deroga: accordo in Toscana

Cig La Regione Toscana ha siglato un’intesa con le parti sociali per stabilire i nuovi criteri di accesso alla cassa integrazione e alla mobilità in deroga, tenendo conto del decreto interministeriale del 1 agosto 2014 ma introducendo alcune novità relative sia alle imprese cooperative sia ai requisiti richiesti per CIGS e CIGO. => CIG e mobilità in deroga: requisiti e domanda 2014 Cassa integrazione in deroga L’accordo prevede che anche le cooperative possano accedere alla cassa integrazione in deroga e consente alle imprese che hanno diritto alla CIGS e alla CIGO di accedere...

Ammortizzatori in deroga: marcia indietro sulla Mobilità

Ministero del Lavoro Il Ministero del Lavoro, pubblicando l'errata corrige del Decreto sugli ammortizzatori sociali in deroga, e più in particolare all’articolo 6 punto 3 del Decreto Interministeriale del 1° agosto 2014, n. 83473, fa marcia indietro sulla mobilità. Nell'articolo 6 del Decreto con il quale sono stati definiti nuovi criteri per l’erogazione degli ammortizzatori sociali in deroga è stato aggiunto il riferimento al trattamento di mobilità, come comunicato dallo stesso Ministero. => Ammortizzatori sociali in deroga fino al 2016 Oltre ai trattamenti di CIG viene estesa anche ai...

Contratti solidarietà: richiesta sgravio contributi

Sgravio fiscale Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la circolare n. 23/2014, ha definito le istruzioni per la concessione delle agevolazioni contributive alle imprese che abbiano stipulato contratti di solidarietà di tipo A, ovvero assistiti da Cigs, adottando nel contempo misure finalizzate al miglioramento della produttività, previste dal decreto del 7 luglio 2014 dello stesso Ministero. => Sgravi fiscali: come accedere Aziende Lo sgravio contributivo spetta anche alle aziende appaltatrici di servizi di mensa e pulizie, che abbiano occupato mediamente più di 15 lavoratori...

ASpI: domanda disoccupazione per lavoratori sospesi

ASPI Lavoratori e apprendisti sospesi per crisi aziendali e/o occupazionali possono chiedere l’indennità ASpI, concessa loro in via sperimentale dal 2013 al 2015 dalla Riforma del Lavoro Monti Fornero (articolo 3, comma 17 della L.92/2012). L’indennità connessa all'Assicurazione Sociale per l’Impiego (sussidio di disoccupazione) è rapportata alla retribuzione dell'ultimo biennio e si richiede con domanda INPS online compilando il modulo MOD.DS/Sosp COD.SR74 – 2013/2015. => Scarica il Modello ASpI per lavoratori sospesi Quando si può chiedere I beneficiari devono essere sono...

CIG e mobilità in deroga: requisiti e domanda 2014

Smobilizzo crediti PA Quali sono i requisiti per la concessione o proroga della cassa integrazione guadagni in deroga e dell’indennità di mobilità per l’anno 2014? A fornire chiarimenti è il Ministero del Lavoro con la circolare 19/2014. CIGD: imprese ammesse La cassa integrazione guadagni in deroga (CIGD) è un trattamento di integrazione salariale destinato ai lavoratori di aziende che si trovano in determinate situazioni. Per il 2014 può essere concessa o prorogata ai lavoratori subordinati con qualifica di operai e quadri, compresi apprendisti e somministrati, con anzianità lavorativa di almeno 8...

Legge di Stabilità pronta: bonus bebè e posti di lavoro

Renzi Padoan Legge di Stabilità al Quirinale per la firma del Presidente della repubblica Napolitano: nel frattempo il premier Renzi, ospite di Barbara D'Urso a "Domenica Live", ha annunciato un bonus bebè triennale per i nuovi nati del 2015, mentre il Ministero Padoan, alle telecamere di "In mezz'ora" di Lucia Annunziata, stimava con le nuove agevolazioni per le assunzioni 800mila nuovi posti di lavoro. Dunque, il testo del Ddl Stabilità 2015 è finalmente pronto per essere discusso dalle Camere. In attesa di leggerlo, vediamo i nuovi dettagli emersi dagli "annunci televisivi". Bonus...

X
Se vuoi aggiornamenti su Legge di Stabilità pronta: bonus bebè e posti di lavoro

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy