Validità DURC: durata temporale

Una sintesi delle validità temporali del DURC, il Documento Unico di Regolarità Contributiva che datori di lavoro e autonomi devono richiedere per partecipare ad appalti pubblici e privati.

Documento Unico di Regolarità Contributiva: le imprese che intendono partecipare ad appalti pubblici e privati devono obbligatoriamente presentare il DURC, ma le nuove norme hanno introdotto dubbi sulle tempistiche per i diversi casi nei quali è necessaria la presentazione del DURC, il certificato che attesta la regolarità delle imprese nei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali, assicurativi e di tutti quelli che la normativa prevede nei confronti di Inps, Inail e Casse Edili.

Ecco una sintesi delle validità temporali del DURC per i diversi scenari in cui datori di lavoro e autonomi lo richiedono (per via telematica).

Appalti pubblici

Per tutti i contratti pubblici (appalti e subappalti di lavori, servizi, forniture e attività in convenzione e/o concessione) la validità del DURC è fissata a tre mesi con l’obbligo di presentazione di un documento separato per ogni singola procedura di selezione.

Il certificato avrà validità trimestrale per ogni appalto e per ogni specifica fase per la quale è stato emesso. Dunque il DURC di riferimento deve essere quello espressamente richiesto allo scopo: DURC rilasciati per fini diversi non possono essere utilizzati essendo previste verifiche differenti da parte degli Istituti e/o Casse Edili competenti.

Più in particolare:

  • per lo stato di avanzamento dei lavori o di stato finale/regolare esecuzione è necessario richiedere un nuovo DURC per ciascun contratto, ognuno dei quali avrà validità trimestrale. Per lo stesso periodo di tempo sono validi i DURC emessi per il pagamento e la liquidazione di fatture relative a contratti pubblici per servizi e forniture.
  • in caso di acquisizione di beni, servizi e lavori effettuati in economia permane la validità trimestrale riferita ad ogni specifico contratto per il quale il DURC è stato richiesto.

Lavori privati in Edilizia

Nel caso in cui si richieda l’emissione del DURC per Lavori Privati in Edilizia (ma anche per attestazione SOA, iscrizione all’Albo dei Fornitori), il documento potrà essere utilizzato nell’arco dei tre mesi dalla data di emissione e per dare inizio a più lavori nell’intervallo di validità del DURC.

Benefici Normativi

Validità mensile per i DURC richiesti dai datori di lavoro con il fine di usufruire dei benefici normativi e contributivi in materia di lavoro e legislazione sociale.

____________________________

Articoli correlati: