Calcolo ISEE: simulatore INPS online

Funzionalità di simulazione online del calcolo ISEE Ordinario sul nuovo portale dell'INPS, accessibile da tutti anche senza PIN: come arrivare al servizio.

Cambia il percorso web sul sito internet dell’INPS (www.inps.it) da pochi giorni rinnovato, per accedere al servizio di simulazione del calcolo ISEE, l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente necessario per accedere a prestazioni sociali e servizi di pubblica utilità a condizioni agevolate, non è sempre semplice. Per valutarne il potenziale accesso, può essere utile effettuare un calcolo preliminare del proprio ISEE Ordinario tramite funzionalità accessibile da tutti, senza PIN e senza autenticazione. Si accede da qui:
Home page > menu in alto > Prestazioni e Servizi > ISEE post-riforma 2015 > Simulazione 

=> Come funziona il simulatore ISEE online

Simulazione ISEE

L’ISEE vero e proprio deve essere attestato dall’INPS su richiesta dell’interessato, previa presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), ai sensi del DPCM. 159/2013, ad un CAF o sede INPS. Sul portale, il suo valore viene simulato senza necessità di presentare la DSU, inserendo solo i valori aggregati. Si tratta di una approssimazione comunque attendibile, per conoscere in modo semplice e rapido la situazione economica del proprio nucleo familiare.

Simulatore_ISEE
Cliccando su “Simula calcolo” si accede al formulario ordinario, con tutte le sezioni da compilare, dalla A alla F
(risultato):

Risultato

NB: il simulatore consente di ottenere unicamente l’ISEE ordinario simulato, per gli altri indicatori specifici (ISEE minorenni, ISEE sociosanitario ecc.), bisognerà procedere con le consuete modalità.

Simulazione e prestazioni

Come evidenziato sul sito, prima ancora di procedere al calcolo, la procedura restituisce una stima dell’ISEE Ordinario, sufficiente anche in casi particolari per l’accesso a specifiche prestazioni:

Prestazioni agevolate rivolte a minorenni o a famiglie con minorenni nei seguenti casi:

  • Genitori tra loro conviventi, coniugati, separati legalmente o divorziati
  • Genitore non convivente con il nucleo del figlio minorenne che soddisfi una delle seguenti condizioni:
  • sia tenuto a versare assegni di mantenimento a favore del figlio
  • sia stato escluso dalla potestà sul minore, o sia stato adottato il provvedimento di allontanamento dalla residenza familiare
  • sia stata accertata dall’autorità competente la estraneità in termini di rapporti affettivi ed economici

Prestazioni socio sanitarie non residenziali
Prestazioni socio sanitarie residenziali se sussistono entrambe le seguenti condizioni:

  • non è necessario calcolare la componente aggiuntiva relativa ai figli non rientranti nel nucleo del beneficiario
  • non sono state effettuate donazioni di immobili dal beneficiario nei confronti di persone non comprese nel nucleo familiare

Prestazioni per il diritto allo studio universitario nei seguenti casi:

  • studente autonomo ai sensi dell’art. 8, comma 2 del DPCM 159/2013 che dichiari nucleo a sè;
  • studente convivente nel nucleo della famiglia di origine e che abbia genitori coniugati o conviventi;
  • studente non coniugato e senza figli, non convivente con la famiglia di origine, a carico di quest’ultima e che abbia genitori coniugati e conviventi

Corsi di dottorato di ricerca

Fonte: INPS.

X
Se vuoi aggiornamenti su Calcolo ISEE: simulatore INPS online

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy