Le nuove HR per contribuire al business aziendale

Osservatorio HR Innovation Practice: ecco come la direzione Risorse Umane può contribuire al business aziendale in veste di Partner per l'innovazione.

Change Management: il contributo delle HR

Anche nel business la chiave del successo è adattarsi al cambiamento, soprattutto per le imprese commerciali e industriali che negli ultimi anni hanno dovuto confrontarsi con la globalizzazione, la crisi economica e le nuove forme di comunicazione e vendita via digitale, fattori che hanno richiesto adattamenti a molti livelli aziendali.

Secondo l’Osservatorio HR Innovation Practice della School of Management del Politecnico di Milano, anche l’ufficio Risorse Umane è chiamato a contribuire all’innovazione organizzativa di un’azienda.

Ogni anno l’Osservatorio pubblica un rapporto dettagliato sullo stato delle HR e sulle sue possibili evoluzioni: l’edizione 2012 ha analizzato le principali spinte al cambiamento e l’evoluzione dei modelli organizzativi della Direzione HR, studiando al contempo la diffusione degli strumenti ICT e il loro impatto sui processi di gestione.

La Survey 2012 è stata basata su un campione di 109 Direttori HR delle principali aziende italiane cui sono stati aggiunti 11 casi di studio per l’approfondimento dei progetti più innovativi.

I risultati evidenziano come solo il 22% delle Direzioni HR riesce a giocare un ruolo di “Innovation Partner” nel processo d’innovazione dell’azienda: il maggiore coinvolgimento si ha in fase di ideazione delle iniziative ma si riduce nelle fasi cruciali di change management, dove i professionisti HR dovrebbe invece avere il ruolo principale.

Change management => come guidare l’impresa in tempo di crisi

Per meglio contribuire attivamente al business aziendale, la direzione HR deve imparare a comprenderne meglio i trend e ad assumere una visione sistemica per capire l’impatto delle politiche di gestione delle Risorse Umane sui diversi aspetti del Business.

In pratica, deve possedere “imprenditorialità” (intesa come capacità decisionale) e apertura per individuare nuove opportunità, spostarsi in prima linea e supportare da un lato il management nelle scelte strategiche, dall’altro il personale nella formazione continua e nella valorizzazione del capitale umano.

Talent management e HR: come integrarne le strategie in azienda

Il punto di riferimento sono le tecnologie ICT, non più solo strumento operativo di servizio ma elemento di risparmio e opportunità di crescita: l’innovazione non deve solo essere vista, anticipata o raccontata; la direzione HR deve farne parte integrante e trainare in qualche modo le persone al suo interno con tutti gli strumenti a propria disposizione, altrimenti non solo non si fa la differenza ma si condanna la realtà aziendale ad una “nicchia ecologica” che potrebbe non riuscire a sopravvivere nella “giungla” del mercato.
Consulta il Rapporto 2012 dell’Osservatorio HR Innovation Practice

X
Se vuoi aggiornamenti su Le nuove HR per contribuire al business aziendale

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy