Orari visite fiscali

Come si applica la normativa sui controlli fiscali legati alle assenze per malattia in ambito pubblico e privato: il caso dell'ente autonomo divenuto Spa.

Sono un dipendente dell’AQP spa (Acquedotto Pugliese) e vorrei un chiarimento in merito agli orari delle visite di controllo durante un periodo di malattia.
Secondo una recente circolare infatti gli orari di tali visite sono differenti a seconda che il lavoratore sia un dipendente pubblico o privato.
Dal momento che non è chiaro se l’azienda AQP s.p.a. si possa considerare pubblica o privata (infatti dovendo essere rigorosi una società per azioni controllata da un ente pubblico è azienda pubblica se si considera il soggetto economico, privata se si considera il soggetto giuridico) diventa essenziale capire come si considera in modo da evitare inconvenienti.

Domanda di: Vincenzo M.

Il Decreto Legislativo che ha trasformato l’Ente Autonomo Acquedotto Pugliese in società per azioni (n.141/1999), prevede all’art.5, comma primo, quanto segue:

“Il rapporto di lavoro del personale dipendente dalla società è disciplinato dalle norme di diritto privato e dalla contrattazione collettiva”.

Pertanto, fatta salva la verifica di disposizioni specifiche da parte del contratto collettivo effettivamente applicato, deve ritenersi operante la disciplina sugli orari delle visite di controllo vigente per i dipendenti privati (10-12;17-19 di tutti i giorni, festivi compresi).

Michele Bolpagni – Consulente del lavoro

X
Se vuoi aggiornamenti su Orari visite fiscali

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy