Riscatto laurea, nuova procedura

Pensioni: le novità ed il funzionamento del rinnovato servizio INPS online per la presentazione delle domande di riscatto del corso legale di laurea.

Con il Messaggio n. 4488/2017 l’INPS ha reso nota la nuova procedura per il riscatto degli anni di università ai fini pensionistici: il servizio di presentazione telematica delle domande di riscatto del corso legale di laurea nelle gestioni dei dipendenti privati, inclusa la gestione PALS, è stato infatti reingegnerizzato.

Il servizio è disponibile, previo accesso con PIN INPS, sul sito internet dell’Istituto seguendo il percorso:

Prestazioni e servizi > Tutti i servizi > Riscatto di laurea.

Il servizio consente l’inserimento dell’istanza anche senza PIN dispositivo ma invita l’interessato a trasformare il PIN, avvertendo che l’istanza non sarà completata finché il PIN non assumerà caratteristiche “dispositive”.

In caso di soggetto iscritto a più gestioni previdenziali, l’applicativo propone la gestione in cui risultano versati i contributi più recenti e quella con maggiore anzianità contributiva.

=> Il riscatto pensionistico della laurea

Tra le novità della nuova versione c’è la possibilità di richiedere, nello stesso modulo, il riscatto di più corsi di studi, evitando singoli invii per ogni titolo di studio riscattabile.

Oltre alla compilazione delle domande, il servizio consente la consultazione delle istanze inserite fornendone i dettagli (sede INPS di assegnazione, numero di protocollo assegnato, responsabile del procedimento amministrativo, stato della pratica e varie fasi di lavorazione) e la stampa del dettaglio della domanda e la ricevuta di protocollo.

Possibile anche la simulazione dell’onere di riscatto sia per i “soggetti inoccupati” sia per i già iscritti ad una gestione previdenziale, per i quali viene simulato l’onere dei soli periodi di riscatto che si collocano nel sistema contributivo della futura pensione, sulla base dei dati immessi dall’utente.

=> Pensione, riscatto laurea gratuito

Una “Scheda informativa” riassume i principali riferimenti normativi e una descrizione sintetica della disciplina in materia, mentre il manuale disponibile nel menù delle funzioni della Home Page dell’applicazione offre un supporto all’utilizzo del servizio di semplice fruizione. Supporto che può essere richiesto anche al solito Contact Center Multicanale fruibile telefonicamente al numero verde 803.164 (riservato all’utenza che chiama da telefono fisso) o al numero 06164164 (abilitato a ricevere esclusivamente chiamate da telefoni cellulari con tariffazione a carico dell’utente).

Per la richiesta di riscatto della laurea è inoltre possibile avvalersi dell’assistenza dei patronati, che accedono alle stesse funzionalità accessibili dai cittadini.

GUARDA LA VIDEO-GUIDA AL RILASCIO DEL PIN INPS:

Fonte: INPS.

X
Se vuoi aggiornamenti su Riscatto laurea, nuova procedura

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy