Safari 4 sfida Explorer 8 in azienda?

di Redazione PMI.it

scritto il

Velocità e compatibilità di Safari 4 rubano la scena ad Explorer 8, entrambi in fase di update presso gli utenti: sfida aperta anche a Opera e Firefox, ma il gap in azienda ancora c'è

Successo superiore alle aspettative per Safari 4, il browser targato Apple che in pochi giorni ha registrato oltre 11 milioni di donwnload, mentre nelle stesse ore Microsoft sta rilasciando Internet Explorer 8.

La sfida in azienda è forse impari, considerata la maggior diffusione del sistema operativo Windows rispetto a quello Apple tra le utenze professionali, ma non dimentichiamo che la nuova release è sia per utenti Mac che Windows.

Inoltre, non bisogna trascurare un dato: i download della versione Safari per Windows sono stati in soli tre giorni ben sei milioni. Un segnale?

Di certo il browser Apple nella release 4 presenta caratteristiche tecniche oggettivamente interessanti, in particolare in quanto a velocità e tecnologia: il motore Nitro JavaScript sarebbe in grado di eseguire JavaScript ad una velocità otto volte superiore rispetto a Internet Explorer 8 quattro volte rispetto a Firefox 3, che ha da poco giunto alla versione 3.0.11 (qui il download).

Inoltre, Safari è al momento l’unico browser “non beta” che è riuscito a superare con ottimi risultati il test di compatibilità Acid 3, supportando tra gli altri lo standard HTML 5 e le animazioni CSS 3.

In realtà, però, il divario rispetto ai competitor è ancora troppo netto in termini di utilizzo globale – 60% Internet Explorer, 30% Firefox, 4% Opera (dati StatCounter) – e soprattutto l’usabilità non sembra ancora soddisfare pienamente gli utenti, così come l’interfaccia.

Per ovviare, Apple ha introdotto in Safari 4 la cosiddetta Cover Flow – più familiare perchè già usata negli iPhone e iPod – per gestire la cronologia, la Full History Search per le ricerche tra le pagine visitate e Top Sites per accedere subito ai siti più utilizzati, sulla scia di Chrome e Opera.