Microsoft Office 14 , gratuito ma con spot e inserzioni

di Noemi Ricci

scritto il

Conterrà spot pubblicitari la prossima release di Office, la versione sarà gratuita ma probabilmente avrà funzionalità ridotte rispetto quella a pagamento e priva di pubblicità

Sembra ufficiale: nel 2010 arriverà la release di Office 14 gratuita, ma a un patto: proporrà agli utenti spot pubblicitari. Lo ha confermato il presidente della divisione Business di Microsoft Stephen Elop, in occasione della Morgan Stanley Technology Conference di San Francisco.

Suite di produttività o piattaforma advertising? Dinanzi alle perplessità, le motivazioni avanzate dal colosso di Redmond si ricollegano ad un deterrente contro le copie pirata.

Sarà, intanto agli analisti questa è parsa più una scelta di business in vista della possibilità di vendere gli spazi creati a peso d’oro.

Molti di essi spiegano la mossa come una resa al fatto che il programma di autenticazione Office Genuine Advantage non funzioni alla perfezione.

Di fatto, non è ancora chiaro quali versioni di Office avranno gli spazi pubblicitari. È però probabile che queste avranno funzionalità ridotte.

Non resta che attendere per conoscere come questa novità degli spot pubblicitari verrà accolta dall’utenza, a fronte di una una suite completa e priva pubblicità ma a pagamento e di competitor la suite OpenOffice 3.0 gratuita o come l’applicativo totalmente web-based Google Docs.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft