Thunderbird 3 beta 2 insegue GMail

di Redazione PMI.it

scritto il

Disponibile anche in italiano Thunderbird 3 beta 2, il client di posta elettronica che gareggia con GMail per affidabilità e semplicità di gestione messaggi. Anche in azienda.

In azienda, affidarsi ad un client di posta elettronica affidabile, sicuro e ben organizzato può tradursi in un vantaggio per la produttività: a questo punta Mozilla Messaging, che ha rilasciato la Beta 2 di Thunderbird 3.

Ormai indipendente da Firefox in quanto a sviluppo, Thunderbird 3 Beta 2 non solo risolve i bug della Beta 1 ma punta all’efficienza organizzativa, nel tentativo – dichiarato – di far concorrenza a GMail.

Tra le novità, infatti, spicca l’Activity Manager, per gestire sinotticamente le “comunicazioni” tra client e provider (ricezione e invio, catalogazione o cancellazione messaggi, ecc.).

Altra nuova funzione, l’archiviazione messaggi, pr consenitre maggiore ordine e una più capillare gestione delle proprie email in cartelle e sottocartelle (ad esempio, clienti, colleghi, partner, fornitori, ecc.).

In quanto a sicurezza, la Beta 2 elenca tra i 342 aggiornamenti, numerose patch e correzioni di bug, che affiancano l’ottimizzazione del codice relativo al motore di rendering Gecko 1.9.1 nel tentativo di garantire il buinomio performance e protezione.

Pronta per il download anche in italiano, Thunderbird 3 beta 2 è disponibile per Windows, Mac Os X e Linux, oltre che come sorgente aperta ad altre piattaforme.

Per la versione definitiva, si attendono ora dichiarazioni ufficiali, anche se indiscrezioni parlano di imminente rilascio, ossia entro la prima metà del 2009.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi