Gmail Labs: nuove funzionalità web

di Noemi Ricci

scritto il

Disponibili in anteprima le nuove funzioni di Gmail in versione beta. Tra le principali novità, i bookmark per email e ricerche, le superstar, le mouse gesture e così via

Per gli internauti statunitensi – o semplicemente per tutti coloro che abbiano impostato l’inglese come lingua di default – Google ha reso disponibili per i propri utenti Gmail alcune nuove funzioni in stato di beta, così che possano essere testate in anteprima.

Etichettate con il nome di Gmail Labs, sono 13 le nuove funzionalità offrono agli utenti della nota applicazione di posta elettronica (fruibile interamente online, gratuitamente, con spaio di memoria di tutti rispetto e servizi di gestione email sempre più efficiente, tanto da essere una scelta preferenziale anche per molte utenze aziendali).

Tra le novità, ad esempio, la possibilità di creare link rapidi alle email o alle ricerche pi&ugrave importanti (Quick Links), nuove classificazioni dei messaggi di posta grazie all’introduzione di icone, le le cosiddette Superstars, scorciatoie da tastiera personalizzate, visualizzazione del testo delle email con dimensione di caratteri customizzata, attivazione di funzioni tramite movimento del mouse (mouse gesture).

Ampliata anche la funzione di firma personalizzata delle email in uscita, che può essere posta prima della citazione del messaggio a cui si risponde, oppure essere sostituita da una firma “random”.

Tra le novità più curiose, poi, segnaliamo anche la possibilità di effettuare una di logout automatico dalla propria casella Gmail per un’intervallo di 15 minuti, che rende la presenza in chat temporaneamente invisibile (Email Addict).

Staremo a vedere, intanto Google prevede di far uscire a breve dalla fase beta i propri Labs di Gmail.