Tratto dallo speciale:

MRP: a cosa serve e come può aiutare le PMI del settore manifatturiero

di Redazione PMI.it

Il sistema MRP è un valido alleato per le aziende dell’Industria 4.0, soprattutto se integrato al gestionale ERP: benefici e Applicazioni a misura di PMI.

Poter contare su un sistema MRP efficiente e performante significa ottimizzare i processi produttivi e agevolare l’approvvigionamento dei materiali limitando ogni spreco, entrambe priorità fondamentali per le aziende del settore manifatturiero.

Sono proprio le PMI che operano nell’Industria 4.0 a dover affrontare sfide sempre nuove per restare competitive sul mercato, compiendo sforzi notevoli per mantenere il controllo dei costi e ripartire le risorse in modo ottimale, senza trascurare il raggiungimento della massima qualità.

Acronimo di Material Requirement Planning, MRP si traduce letteralmente in pianificazione dei fabbisogni e rappresenta un sistema di gestione e controllo per la programmazione delle scorte, con l’obiettivo di allineare la produzione alla domanda che arriva da parte dei clienti.

La capacità di pianificare i materiali, stimare le quantità e compiere previsioni attendibili, infatti, rappresenta una leva strategica per il successo dell’industria manifatturiera, che trae numerosi vantaggi soprattutto dall’integrazione tra le funzionalità MRP e l’utilizzo di un software ERP, l’Enterprise Resource Planning che consente una gestione ancora più completa di tutta l’attività.

MRP: significato e benefici per l’Industria 4.0

Sviluppato dall’ingegnere dell’IBM Joseph Orlicky nel 1964, il sistema MRP nasce con lo scopo di tenere i livelli di inventario più bassi possibile, regolando l’approvvigionamento dei materiali sia tenendo conto delle esigenze del mercato sia della giacenza delle scorte.

Pianificando le attività di produzione, il gestionale MRP garantisce la disponibilità dei materiali, dei componenti e dei prodotti, pianificando la lavorazione in modo da rispettare la programmazione della produzione e gestendo le tempistiche di consegna.

Evolutosi in MRP II, acronimo di Manufacturing Resource Planning, si caratterizza per diverse funzionalità aggiuntive mirate a ottenere una pianificazione di produzione ancora più precisa e in linea con la richiesta effettiva.

Il principale beneficio è dato dall’opportunità di interagire con gli altri comparti aziendali, ma anche dalla possibilità di esaminarne le performance per favorire una pianificazione efficiente.

Più in generale, il Material Requirement Planning genera numerosi vantaggi soprattutto a beneficio di ciascuna azienda manifatturiera:

  • maggiore controllo sulle materie prime, ottimizzando l’approvvigionamento ed evitando gli acquisti di materiali non necessari;
  • livelli di giacenza ridotti;
  • pianificazione precisa delle attività di produzione, compresi gli ordini di consegna;
  • maggiore garanzia di rispetto delle scadenze;
  • diminuzione dei costi.

Vantaggi dei sistemi ERP / MRP integrati

In cosa si differenziano i sistemi MRP ed ERP? Entrambi richiedono l’implementazione di software gestionali finalizzati rispettivamente alla pianificazione dei fabbisogni legati ai materiali e alle risorse aziendali nella loro complessità:

l’ERP, acronimo di Enterprise Resource Planning, permette di ottenere una visione globale dell’andamento aziendale attraverso la gestione trasversale di tutti i processi, compresa l’amministrazione, la contabilità, le risorse mane e le attività di marketing;

il sistema MRP, invece, è una risorsa più specifica centralizzata sulla gestione delle materie prime e sulla produzione, tuttavia è proprio dall’integrazione tra i due sistemi che possono derivare notevoli opportunità per le imprese del settore imprese.

Poter disporre di un MRP integrato con un ERP, infatti, permette di monitorare il fabbisogno aziendale trasmettendo le informazioni direttamente al gestionale, in modo tale da ottimizzare l’efficienza della produzione e incrementare le performance dell’impresa.

Considerando la compilazione della distinta base che riporta tutti gli elementi coinvolti nella realizzazione di un prodotto finito, ad esempio, l’interazione tra MRP ed ERP si rivela indispensabile per mettere in comunicazione tutti gli aspetti legati alla pianificazione.

Soluzioni per la pianificazione delle risorse produttive

NAV-lab mette a disposizione App e soluzioni pensate per potenziare l’ERP Microsoft Dynamics 365 Business Central, perfettamente integrate con la piattaforma Cloud Microsoft.

Ottimizzando tempi e risorse dei processi produttivi, le soluzioni NAV-lab per l’ERP Microsoft racchiuse nella suite Tempo Zero Cloud incrementano l’efficienza globale e tengono sotto controllo i costi di produzione lungo tutta la catena del valore.

Tempo Zero Premium

Tempo Zero Premium contiene una serie di funzioni aggiuntive rispetto all’ERP Business Central che assicurano flessibilità, efficienza e controllo, tre parole chiave fondamentali per affrontare le mutevoli richieste del mercato moderno.

L’obiettivo dell’Applicazione è quello di consentire a ciascuna impresa di rispondere velocemente anche alle richieste più specifiche che vanno oltre gli stoccaggi di uno stesso prodotto. Ad esempio si permette il disassemblaggio di un articolo già finito con ripristino dei componenti a magazzino; si aumenta l’efficienza grazie all’introduzione di automatismi; si ottiene la visione d’insieme della produzione e si monitora il suo avanzamento.

Funzionalità dedicate, inoltre, riguardano il controllo dei costi, la tracciabilità e la produzione su commessa.

Tempo Zero MRP II Selettivo

Tempo Zero MRP 2 Selettivo è l’estensione di Tempo Zero Cloud che ottimizza i fabbisogni produttivi e la liquidità aziendale. Uno strumento smart e interattivo per la pianificazione e l’ottimizzazione dei flussi di cassa, sempre all’interno dell’ERP Microsoft Dynamics 365 Business Central.

Effettuando un’analisi di solvibilità dei propri clienti in pochi minuti, può riprogrammare le fasi successive di approvvigionamento e di controllo produttivo

La soluzione MRP II, in particolare, permette di analizzare in modalità selettiva parametri inerenti agli ordini di vendita, agli articoli e agli ordini di produzione.

Il Webinar dedicato

NAV-lab dedica un WEBINAR sull’analisi avanzata dei dati storici e previsionali all’interno dell’ERP Microsoft Dynamics 365 Business Central con App Tempo Zero, con particolare attenzione alle strategie contro il caro energia nel manufacturing.

Mercoledì 16 novembre 2022 | h 11 – 12:30
LE ANALISI PREDITTIVE NELL’ERP MICROSOFT: 
STRATEGIE CONTRO IL CARO ENERGIA NELL’INDUSTRIA MANIFATTURIERA

Partecipa all’evento online > CLICCA QUI