Microsoft OneNote gratuito su Mac

di Filippo Vendrame

scritto il

Microsoft arricchisce OneNote, il servizio che ha rivoluzionato il modo in cui le persone salvano, annotano e ricordano idee, pensieri, frammenti e progetti della propria vita. La casa di Redmond ha infatti presentato OneNote per computer Mac. Questo significa che l’applicativo è oggi disponibile su tutte le piattaforme principali: PC, Mac, tablet Windows, Windows Phone, iPad, iPhone, Android e Web. Tutti i documenti creati saranno dunque sincronizzati perfettamente indipendentemente dalla piattaforma utilizzata.

=> Microsoft OneNote per Windows 8.1 per la produttività

Inoltre, chiunque potrà utilizzare OneNote, perché Microsoft ha reso l’applicativo gratuito, anche su computer Windows e Mac. La versione gratuita, che offre le principali funzionalità applicative di OneNote, è progettata per uso personale e scolastico, completamente priva di annunci pubblicitari e non ha limiti temporali di utilizzo. L’utenza professionale potrà comunque contare su una versione a pagamento di OneNote che Microsoft ha arricchito di ulteriori importanti funzionalità.

Dedicata agli sviluppatori, un’API cloud che consente la connessione a qualsiasi applicazione, ciò rende più semplice che mai registrare direttamente in OneNote idee e informazioni provenienti da un maggior numero di app e postazioni tra le quali si ricordano:

  • OneNote Clipper per salvare le pagine Web su OneNote;
  • Office Lens per immortalare documenti e lavagne con Windows Phone;
  • Invio di blog, notizie e articoli a OneNote da Feedly, News360 e Weave;
  • me@onenote.com per inviare note a OneNote tramite posta elettronica.

OneNote è scaricabile direttamente dal sito onenote.com, sui cui è possibile trovare anche ulteriori informazioni sull’applicativo di Microsoft.