iPhone 5: schermo curvo e più autonomia

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

La prossima generazione di iPhone dovrebbe presentare dimensioni più contenute e schermo ricurvo, esteso a tutta la facciata del telefonino.

iPhone 5 (o meglio iPhone 4S): la prossima generazione del melafonino dovrebbe presentare dimensioni minime, spessore inferiore e schermo curvo come nel Nexus S di Samsung o nell’iPod nano. Queste le indiscrezioni dell’ultima ora. L’ipotesi di schermo ricurvo, in grado di donare all’iPhone più ergonomicità, è emersa per le presunte lamentele dei partner asiatici di Apple, preoccupati per gli costi di produzione di schermi curvi.

A quanto sembra, Apple acquisterà di tasca propria 2-300 macchinari deputati al taglio del vetro, mostrando così un fermo interesse nel portare avanti il progetto di schermo ricurvo per la prossima generazione di iPhone.

Per il resto, iPhone 5 dovrebbe avere in dotazione schermo touch su tutta la facciata del telefonino, eliminando così l’unico pulsante fisico presente ad oggi. Si parla inoltre di nuove mini SIM per ridurre le dimensioni del dispositivo e permettere l’adozione di batterie più grandi, in grado di garantire maggiore autonomia.

Infine, iPhone 5 dovrebbe portare con sé la tanto attesa tecnologia NFC (Near Field Communication), in grado di trasformare i dispositivi mobili in efficaci strumenti di pagamento.

_________________

ARTICOLI CORRELATI

_________________