Pc Tablet: Microsoft molla, addio Courier

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Stallo per i Tablet Microsoft: il progetto Courier è stato accantonato. Quale futuro per l'HP Slate? Windows non è pronto per le tavolette Pc?

Mentre l’iPad di Apple si prepara a sbarcare in Italia, le alternative basate su Windows 7 – il progetto Courier portato avanti dalla stessa Microsoft e l’HP Slate – non sembrano godere della stessa fortuna.

Redmond ha reso noto che non produrrà alcun Pc Courier, mentre indiscrezioni di stampa sostengono che l’HP Slate non sarà basato su Windows 7.

Il Courier sembrava il perfetto anti-iPad: design particolare a forma di libro e doppio schermo touchscreen, con uscita prevista per metà 2010. Da Redmond arrivano però notizie poco confortanti sul suo futuro: nella sua forma attuale, probabilmente non vedrà mai la luce; le tecnologie alla base del progetto potrebbero infatti costituire la base per la creazione di qualcosa di completamente differente.

Seri dubbi anche sul destino dello Slate Pc di HP, che a gennaio sembrava quasi pronto per il mercato; il progetto iniziale che lo vedeva legato a doppio nodo a Windows 7 pare sfumato. Spazio a WebOS dopo l’acquisizione di Palm da parte di HP?

Secondo il portale TechCrunch, il principale imputato del fallimento del progetto portato avanti da HP sarebbe proprio Windows 7, troppo pesante ed avido di risorse per poter essere utilizzato con produttività all’interno dei Tablet, motivo per cui la società di Palo Alto si starebbe orientando verso un OS proprietario.

Decisione quest’ultima che appare rafforzata anche da un altro importante elemento: le CPU Intel comportano alti consumi energetici: se HP decidesse di utilizzare processori di altre marche, il distacco da Windows 7 sarebbe quindi automatico.

I Video di PMI