Nokia N900 in vendita: scommessa Linux anche per utenze business

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

In preordine online il Nokia N900 per utenti business: si scommette su Linux con uno smartphone-pc. Il sistema operativo è l'open source Maemo 5, mentre il prezzo ne sancisce le potenzialità professionali

Nokia rimane leader del mercato dei telefoni mobili, ma per tenere a bada i competitor e fronteggiare la crisi scommette su un ibrido pc-smartphone Linux: il nuovo N900, ora preordinabile online sul sito della società.

Device mobile evoluto, con funzionalità che si avvicinano sempre di più a quelle di un normale computer, basato sul sistema operativo open source Maemo 5.

L’azienda finlandese ha scelto un processore ARM Cortex-A8 per fornire agli utenti più esigenti – come quelli professionali – un dispositivo flessibile, semplice da utilizzare e ampiamente configurabile.

Il Nokia N900 si contraddistingue per usabilità – agevolata dall’ampio schermo touch da 3.5 pollici – e per le funzioni Internet dove sarà possibile, alla stregua di un browser per desktop, aprire più finestre contemporaneamente e gestire widget, pagine e contatti.

Dal punto di vista della dotazione tecnica lo smartphone dispone di una fotocamera da 6Mpixel con doppio flash LED, del modulo GPS, fino a 1GByte di memoria utilizzabile dalle applicazioni istallate, deldla tastiera qwerty a scomparsa e di una memoria non volatile fino a 32GB, a sua volta ampliabile con microSD fino a 48GB.

Il prezzo colloca il dispositivo nella fascia alta dei telefoni smartphone, che verranno commercializzati a partire dal prossimo 16 novembre a 599 euro.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay