HTC Dream: da oggi Google passa per TIM

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Arrivano in Italia i primi telefonini con piattaforma Android attraverso una duplice offerta: HTC Dream, disponibile da oggi con TIM e HTC Magic, da metà aprile con Vodafone

Il Googlephone versione G1 e G2 è protagonista con una duplice offerta.
Dopo i preannunci di Vodafone, da oggi il G1, approda in Italia con TIM, con un’offerta ad hoc riservata al telefono HTC Dream. Di contro, Vodafone punta al G2 offrendo da metà aprile l’HTC Magic.

HTC Dream sarà venduto da TIM da oggi a 429 euro. Nel caso di acquisto associato alla sottoscrizione di un abbonamento, il suo prezzo oscillerà tra 0 e 199 euro.

I clienti TIM possono scegliere tra le diverse soluzioni legate all’offerta “Tutto compreso”, che prevede numerosi piani tariffari studiati per venire incontro alle esigenze dei singoli clienti, alle quali viene associato almeno 1Gb di traffico Internet mensile.

Commercializzati negli Stati Uniti fin dall’ottobre scorso, i cellulari dotati del sistema operativo open source Android sono quindi giunti anche in Italia seppure in ritardo, compensato dalla possibilità di saggiare in anteprima i due nuovi gioielli realizzati da HTC.

Si tratta, nel caso di “Dream“, di un terminale touchscreen con tastiera qwerty mentre il modello “Magic” si contraddistingue per la mancanza di tastiera a scomparsa, assumendo così in tutte e per tutto le sembianze di un vero e proprio anti-iPhone.

Entrambi i modelli assicurano una navigazione su Internet agevole e un accesso facilitato ai servizi realizzati da Google: Google Search per effettuare le ricerche, Google Maps per la navigazione e la visualizzazione 3D dello stradario, Gmail per leggere le email e YouTube per consultare contenuti video.

L’accesso all’esclusiva area “Android Market” permette inoltre all’utente di scaricare numerosi nuovi applicativi per il suo telefonino, suddivisi per differenti aree tematiche.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay