Mercato Pc in crisi, ma tengono i netbook

di Noemi Ricci

scritto il

Calano le vendite nel mercato dei Pc, anche se non in maniera così preoccupante come in altri settori industriali. Secondo IDC e Gartner infatti l'ultimo trimestre 2008 si è chiuso con un +10,9%

Calano le vendite dei computer nell’ultimo trimestre 2008, nonostante il mercato pcfinora abbia retto piuttosto bene alle difficoltà legate alla crisi economica che sta affliggendo molti settori industriali e commerciali in tutto il mondo.

Si tratta infatti soltanto di una flessione nelle vendite globali, che ha portato a chiudere il 2008 con un +10,9% nel mondo e +17% in Europa, secondo i dati emersi dalle ultime rilevazioni IDC e Gartner.

Dati positivi, che però testimoniano le conseguenze della crisi: pensiamo all’impennata che si sarebbe verificata in altri tempi grazie al boom nelle vendite dei netbook.

L’Hi-Tec deve dire grazie a questi ultimi per esser riuscito a contenere le perdite, derivanti da quello che viene giudicato a par comune di IDC e a Gartner come il crollo peggiore del mercato dell’informatica negli ultimi sei anni.

Il calo dell’ultimo trimestre 2008 è stato quantificato dagli analisti IDC con uno-0,4% rispetto allo stesso periodo 2007. In disaccordo i ricercatori Gartner, che rilevano nel confronto tra gli stessi due periodi un rialzo, seppur minimo, pari all’1,1%.

>

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay