3.5G: la rivelazione Asus tra P552W e GPhone Android

di Noemi Ricci

scritto il

Anche Asus si lancia nella sfida contro il G1 di HTC per T-Mobile, preannunciando entro il primo semestre 2009 un proprio Gphone dotato di Android, la piattaforma aperta di Google

Continua il successo di Google Android, soprattutto tra i produttori che, prevedendone una grande diffusione nel 2009, non vogliono restare indietro nella sfida contro il G1 HTC, attualmente in commercio negli Usa vincolato all’operatore telefonico T-Mobile.

Sarà davvero Google Android il principale candidato – accanto a Linux Mobile (LiMo), Symbian di Nokia, Windows Mobile di Microsoft, Blackberry di RIM – a battere sul campo il dominio, per ora incontrastato, dell’Apple iPhone?

Certo, per non rischiare di restare indietro, anche l’astro nascente di Asus – forte del suo successo-exploit con la serie EeePc – non si lascia scappare l’occasione Gphone.

Sembra che lo smartphone touchscreen dotato di piattaforma open source Google Android e servizi Google targato Asus, possa arrivare sul mercato già per il primo semestre 2009.

Il nuovo dispositivo sarà probabilmente lanciato prima a Taiwan per poi essere distribuito nel resto del mondo. Un nuovo successo alle porte, trainato dall’ingresso nel mercato 3.5G con il nuovissimo PDAphone ASUS P552w, presto disponibile con TIM a meno di 400 euro?