Arriva Zombu Notebook, ecologico e open source

di Redazione PMI.it

scritto il

Un pc portatile a consumi ridotti, realizzato nel rispetto dell'ambiente e con sistema operativo open source: è l'intento della casa produttice Zonbu, che si rivolge alle PMI

Il Green Computing sembra essere più che una moda: fondato su strategie di business ben precise, volte a cogliere le opportunità di un filone sempre più basato su cifre di bilancio, costi di produzione e consumi energetici.
A farsene da tempo portavoce è la casa produttrice Zonbu, che nei scorsi mesi si era lanciata sul mercato dei computer ecologici con un mini desktop computer dalle buone prestazioni e dai consumi ridotti.

Ora, sfidando i giganti dell’IT che dominano il business dei pc notebook, Zonbu ha lanciato anche un portatile che si propone di bissare il successo del precedente prodotto ecocompatibile: economico, realizzato nel rispetto dell’ambiente e assemblato da Everex, il portatile presenta una ulteriore caratteristica che lo contraddistingue sul mercato: è provvisto di sistema operativo Gentoo Linux preistallato in versione personalizzata.

Una scelta interessante, quindi, che sposa anche la filosofia open source e che perciò è in grado di offrire agli utenti business un prodotto sufficientemente completo (processore VIA C7-M a 1.5GHz, 512MB di memoria, storage da 60GB, masterizzatore Combo, chip integrato VIA Chrome9 HC, schermo da 15.4 pollici, supporto per reti wireless 802.11b /g, Ethernet LAN, 3 USB e uscita VGA) ma economicamente accessibile.

Un prodotto con queste caratteristiche può essere di particolare interesse per le utenze business che non dispongono di grossi budget, come le piccole realtà aziendali.
Il suo prezzo base è di 479 dollari, con ulteriori facilitazioni se si sceglie un abbonamento biennale o mensile.

«A partire da 279 dollari o con un canone mensile di 14.95 dollari, gli utenti potranno aggiudicarsi il nuovo notebook Zonbu, che sarà accompagnato da almeno 20 applicazioni software con aggiornamenti gratuiti ed automatici, ampia possibilità di archiviazione online, backup automatico dei dati, supporto tecnico illimitato e sostituzione gratuita del prodotto in caso di danni accidentali», spiega l’azienda in una nota.

Un vantaggio economico che si estende alla gestione software e della sicurezza, quindi, dal momento che non sarà necessario acquistare a parte antivirus, programmi di back-up o firewall.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay