Notebook: Panasonic Toughbook, rinnovata la gamma

di Marco Mattioli

scritto il

Panasonic ha proposto un aggiornamento di alcuni modelli appartenenti alla gamma di computer portatili Toughbook, indirizzata a chi debba richiedere elevate prestazioni di robustezza e affidabilità  per essere produttivi anche in condizioni di lavoro estreme.

CF-T8 è un modello “business-rugged” ed è caratterizzato dal nuovo processore Intel Core i5 vPro e da un’elevata autonomia della batteria, la quale può raggiungere le 8 ore di attività  continua. Lo schermo è ampio 12,1 pollici e include la funzionalità  touch, utile per interagire con alcune funzioni di Windows 7 Professional.

La memoria RAM è pari a 2 GB e quella di massa può contare su un disco fisso dalla capacità  di 250 GB. Per contenere ulteriormente il peso, pari a circa 1,6 kg, il case è stato realizzato in lega di magnesio, conferendogli al tempo stesso doti di ottima robustezza.

CF-C52 è un modello “semi-rugged” e monta un processore Intel Core i5-520M vPro, coadiuvato d 2 GB di RAM, da 250 GB di hard disk (estraibile e protetto dagli urti) e dal sistema operativo Windows 7 Professional.

Lo schermo da 15,4 pollici è più ampio rispetto al CF-T8 e non è dotato di tecnologia sensibile al tocco. Vi è inoltre la disponibilità  di un’unità  DVD multi drive integrata e di una porta in standard FireWire per lo scambio di dati audio e video a elevata velocità .

Entrambi i modelli, oltre all’immancabile interfaccia Wi-Fi, offrono opzionalmente il supporto per la connessione mobile broadband Gobi 2000 proposta da Qualcomm.