Tratto dallo speciale:

Voucher per diagnosi digitali alle MPMI del Lazio

di Redazione PMI.it

scritto il

Bando “Voucher Diagnosi Digitale” per sostenere la digitalizzazione delle MPMI del Lazio attraverso contributi a fondo perduto: domande e procedura.

Voucher Diagnosi Digitale” è il nuovo bando pubblicato sul BUR della Regione Lazio e rivolto alle MPMI che vogliono ottenere un’analisi personalizzata dei loro fabbisogni digitali, rivolgendosi a soggetti specializzati e indipendenti. L’iniziativa ha come obiettivo quello di aiutare le imprese del Lazio a prendere consapevolezza delle proprie necessità digitali, al fine di incentivare la transizione digitale del sistema produttivo regionale.

Le MPMI possono rivolgersi a digital innovation hub e altri soggetti qualificati presenti sul portale atlantei40.it, oppure a manager dell’innovazione iscritti nell’ elenco del MISE, o ancora ad altri professionisti indipendenti che abbiano realizzato almeno 10 servizi di diagnosi digitale per conto di imprese nell’ultimo triennio, ottenendo un fatturato complessivo di almeno 200mila euro.

Il contributo a fondo perduto sarà pari al 70% dei costi ammissibili, fino a un massimo di 15mila euro per ogni impresa. La valutazione del grado di maturazione dell’azienda terrà conto della digitalizzazione dei processi ed eventualmente dei prodotti, producendo una mappatura dettagliata e una puntuale analisi dei possibili interventi di potenziamento, con stima dei tempi e dei costi.

Per partecipare al bando è necessario utilizzare la piattaforma GeCoWEB Plus, compilando le richieste solo in modalità telematica dal 31 agosto e presentandole solo a partire dal 7 settembre 2021.