Tratto dallo speciale:

E-commerce: come prepararsi al black friday

di Redazione PMI.it

scritto il

Semplicità d'uso, informazioni dettagliate e comprensibili, infrastruttura adeguata ai picchi di traffico del black friday che possono essere fino a sette volte superiori al normale: whitepaper Thron.

Una vetrina accattivante, informazioni dettagliate e comprensibili sul prodotto, un sito che abbia performance adeguate per affrontare il picco di traffico previsto per il black friday: sono gli elementi fondamentali che un e-commerce deve valorizzare per prepararsi a uno degli eventi di shopping in saldo a livello mondiale. Lo rileva Thron, enterprise content platform per la gestione intelligente dei contenuti di marketing, in un whitepaper che fornisce una serie di consigli pratici alle imprese in vista del black friday (l’ultimo venerdì di novembre, anche s ein realtà le offerte spesso si protraggono per l’intera settimana).

=> Black Friday strategico per le vendite in Italia

Black friday nell’e-commerce

Si tratta di un evento durante il quale il traffico può aumentare da tre a sette volte rispetto a una giornata media. E, in ogni caso, sottolinea il withepaper, il black friday è un’occasione per attirare nuovi clienti. La cosa fondamentale, in generale, è quella di ottimizzare al massimo l’esperienza d’acquisto. In che modo? Sono tre gli elementi fondamentali:

  • la vetrina: deve essere coerente e omogenea. Spesso la pagine in cui si espongono i prodotti invece non hanno queste caratteristiche, ad esempio perché la pagina contiene una serie di scatti di prodotti tagliati manualmente. La risposta, potrebbe essere una software che utilizza intelligenza artificiale, che è in grado di gestire tutte le operazioni per comporre la pagina in modo armonico. E’ importante anche che la vetrina sia ottimizzata per la fruizione da tutti i tipi di device (pc, mobile), e che le modifiche eventualmente apportate;
  • pagine di prodotto: devono contenere il maggior numero di informazioni possibili, facilmente consultabili (a portata di click): caratteristiche tecniche, contenuti multimediali, informazioni personalizzate (che tengono conto ad esempio di acquisti già realizzati o ricerche sul sito);
  • processo di acquisto frictionless: dev’essere scorrevole e veloce. Se passano più di 3 secondi per il caricamento di una pagina il 40% degli utenti tende ad abbandonare il sito. La cosa fondamentale è che l’infrastruttura sia predisposta a gestire picchi di traffico inattesi, tipici di eventi come il black friday.

I Video di PMI

E-shop: come presentare al meglio i prodotti