Tratto dallo speciale:

Wetaxi sbarca a Roma e Milano

di Redazione PMI.it

scritto il

Attivo su Roma e Milano il servizio Wetaxi per prenotare e condividere il taxi via app, contando su tariffe trasparenti e soluzioni di pagamento digitali, anche in ottica business.

Wetaxi, l’applicazione per prenotare e condividere il taxi tramite smartphone, sbarca a Roma e Milano coinvolgendo oltre 2300 vetture in collaborazione con le cooperative Taxiblu 02.4040 e Samarcanda 06.5551.

=> NCC in Italia tra innovazione e limiti

Il servizio si propone di garantire tariffe trasparenti e soluzioni a portata di cittadini e imprese.

Wetaxi, presente in più di 20 città, consente di prenotare il taxi via app conoscendo in anticipo il prezzo massimo della corsa, inserendo il punto di partenza e di arrivo.

Wetaxi, inoltre, garantisce il pagamento via app della cifra inferiore tra quella calcolato al momento della prenotazione e quella indicata dal tassametro. Il servizio comprende comunque diverse modalità di pagamento: carta di credito, PayPal, Satispay e portafoglio ricaricabile in app.

Il cliente può anche condividere la corsa con altri utenti, risparmiando sulla spesa e limitando le emissioni di CO2.

Mentre a Roma sarà presto possibile condividere le corse – spiega Massimiliano Curto di Wetaxi –  a Milano il servizio di condivisione sarà attivato entro la fine dell’anno su tutte le vetture di Taxiblu 02.4040, con conseguenti vantaggi economici ed ambientali.

In occasione del lancio del servizio su Roma e Milano, Wetaxi garantisce 10 euro di sconto sulla prima corsa per coloro che pagheranno il servizio in app.

I Video di PMI

Incentivi auto ed ecotassa 2019-2021