Tratto dallo speciale:

Google, rete in fibra ottica da 1Gbps: spazio a Internet superveloce e a servizi innovativi

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Google si prepara a realizzare e testare una rete in fibra ottica 100 volte più veloce di quella attuale, in grado di aprire le porte a nuove applicazioni e servizi innovativi

Google ha annunciato la sperimentazione di una nuova rete in fibra ottica da 1 gigabit al secondo, per connessioni Web 100 volte più veloci di quelle attuali. La scommessa 1Gbps mira ad aprire le porte a nuove applicazioni e servizi innovativi, efficienti e a prezzi contenuti.

La creazione di una rete altamente performante permetterebbe infatti la creazione di una nuova generazione di applicativi e servizi, in grado di sfruttare in modo intensivo l’ampia banda a disposizione.

Alcuni esempi? Google cita nel suo blog la possibilità di creare servizi streaming in grado di trasmettere immagini 3D oppure tool collaborativi capaci di veicolare filmati HD (o 3D), perfetti per conferenze o lezioni virtuali.

Per comprendere la portata della rivoluzione promessa: con una connessione su fibra da 1Gbps è possibile scaricare un intero film in alta definizione in meno di cinque minuti!

Ma non si tratta solo di puntare alla velocità: l’obiettivo è anche creare una vera infrastruttura “open access”, offrendo così agli utenti la possibilità di scegliere tra una moltitudine di provider.

Google, dal canto suo, promette una gestione del network trasparente e “democratica”, in accordo con i dettami della Net neutrality.

Come primo passo, Google offrirà il servizio a titolo sperimentale ad almeno 50.000 utenti, con la speranza di arrivare presto a 500.000, in un’area non ancora specificata degli Stati Uniti.

Non sono ancora emersi dettagli precisi in merito ai tempi di realizzazione della nuova rete né per quanto riguarda i prezzi, definiti al momento solamente come «competitivi».

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!