Le PMI sono veramente pronte per il Voip?

di Paolo Iasevoli

scritto il

Oggi Cisco ha presentato il suo nuovo sistema integrato di comunicazione Voip: ma alcuni analisti ritengono il mercato ancora impreparato a un prodotto simile

Mentre fervono i preparativi per il lancio di un social network aziendale, Cisco torna alla tradizione presentando Smart Business Communications System.

Si tratta di un sistema di comunicazione aziendale indirizzato espressamente alle PMI che integra una centralina Voip e tutti gli strumenti di connettività in un unica soluzione: switch LAN, router, VPN, firewall, wireless LAN, call management…

Ma le piccole imprese sono davvero pronte a dotarsi di un simile dispositivo? Se lo chiede Diane Krakora, CEO di Amazon Consulting, che dubita dell’utilità di soluzioni di «comunicazione integrata per le imprese con meno di 100 dipendenti». Secondo l’analista, infatti, il prezzo eccessivamente elevato di questi prodotti (circa 1200 $) sarebbe un ostacolo per la loro adozione nelle PMI.

Ovviamente, a Cisco la pensano in modo diverso. Il vicepresidente Rick Moran sostiene che il vantaggio di avere un solo prodotto che «fa tutto» sia una buona contropartita per il prezzo. E lì a San Francisco dimostrano di crederci veramente, dal momento che i 5,000 partner che attualmente si occupano della distribuzione per le PMI raddoppieranno in un paio di anni.

Il punto di forza su cui il colosso californiano intende battere maggiormente è la semplicità di utilizzo dello Smart Business Communications System: «quando lo avvii, carica automaticamente la configurazione adatta» spiega Moran, secondo cui il sistema fornirebbe alle PMI gli stessi strumenti di una grande impresa.