Sicurezza wireless in azienda: novità Trend Micro

di Redazione PMI.it

scritto il

La società ha presentato la nuova release della propria soluzione di sicurezza all-in-one per dispositivi aziendali mobili, portatili e wireless: TMMS 5.0

Si chiama Trend Micro Mobile Security 5.0 ed è l’ultima novità in fatto di sicurezza per reti senza filo e protezioni dei dati ‘business critical’.

Presentata ufficialmente alla stampa dalla società produttrice, TMMS 5.0 è quindi destinata ad un’utenza business, in quanto progettata e realizzata per garantire la protezione delle informazioni archiviate o trasmesse su terminale mobile aziendale. Che si tratti di smartphone, palmare o device wireless, Trend Micro Mobile Security 5.0 risponde alle crescenti esigenze di grandi aziende e PMI in materia di tutela dei dati sensibili.

Per contrastare eventuali attacchi alle reti mobili per sottrarre informazioni strategiche, la nuova applicazione all-in-one di Trend Micro blocca e previene le falle nella sicurezza grazie a nuove funzioni di cifratura e autenticazione dei dati, gestibili e coordinabili su un’unica console centralizzata assieme ad applicazioni ‘anti-furto’ più tradizionali come firewall, intrusion detection e malware protection.

Per garantire elevate performance anche al business in mobilità, infatti, non è sufficiente munirsi di soluzioni anti-virus: è necessario comprendere che la sottrazione di dati – ma anche la semplice perdita – possono generare danni consistenti all’azienda. Oltre tutto, i terminali mobili sono oggi sempre più complessi e convergenti, capaci di sostituire i più tradizionali dispositivi wired quasi un tutto e per tutto. Ne consegue che gli standard di sicurezza richiesti negli ambiti professionali debbano essere i medesimi. Soprattutto quando si utilizzano applicazioni ‘a rischio’ come l’email push e i servizi di CRM.

«Le aziende dispongono sempre più di forza lavoro mobile per la quale si trovano a dover attivare le necessarie reti wireless», come sottolineato da Thomas Miller, General Manager della Enterprise Business Unit di Trend Micro.
In questo contesto, criptare i dati sensibili e confidenziali non è certo un’esagerazione, ma una normale procedura: in caso di furto, i dati memorizzati su un dispositivo mobile restano criptati e possono essere cancellati dagli stessi amministratori di rete. Per cui, oltre al firewall integrato e al sistema IDS (Intrusion Detection System) TMMS 5.0 agisce anche ‘a valle’, evitando l’utilizzo illecito di dati privati.

I Video di PMI

E-shop: come presentare al meglio i prodotti