Symantec offre consulenza per rischi IT

di Marianna Di Iorio

scritto il

La società americana ha lanciato anche per il nostro Paese un servizio di consulenza che si rivolge alle aziende che hanno problemi a gestire la sicurezza IT

Consulenza esterna per analizzare il livello di rischio IT e adottare le dovute precauzioni: sono queste le parole utilizzate per descrivere il nuovo servizio lanciato ieri, in Italia, da Symantec.

Symantec Foundation IT Risk Assessment è, dunque, un servizio di consulenza, già disponibile da qualche tempo negli Stati Uniti, lanciato per analizzare il grado dei rischi collegati alle tecnologie IT e fornire una linea guida per tutelarsi.

«Le imprese subiscono forti pressioni nel tentativo di capire quali rischi IT potrebbero impattare negativamente sulle loro instrastrutture tecnologiche, minacciare il loro core business o pregiudicare la conformità», in questo modo si è espresso Lorenzo Lumassi, responsabile in Italia di Symantec Global Services.

«Oltre ai professionisti IT – ha aggiunto ancora Lumassi – anche il top management deve poter comprendere qual è la situazione corrente di esposizione al rischio della propria azienda, per riuscire poi a definire e implementare un piano allargato e dettagliato di gestione del rischio».

In particolare, i consulenti di Symantec andranno a lavorare a stretto contatto con i loro clienti, somministrando anche interviste e sondaggi al personale interno.

Al termine della consulenza, i clienti riceveranno un report con un sommario del rischio IT della propria azienda, con eventuali suggerimenti e raccomandazioni.

Giunti a questo punto, secondo la società americana, le aziende dovrebbero essere in grado di definire una propria strategia, per evitare future esposizioni al rischio e contenere le spese.