Tratto dallo speciale:

Smart City e Industry 4.0 con NB-IoT

di Redazione PMI.it

scritto il

Si amplia la gamma di soluzioni innovative TIM per le imprese e le municipalità dedicate all’Internet of Things con tecnologia NarrowBand IoT.

TIM e Olivetti mettono a disposizione di imprese e amministrazioni una vasta gamma di servizi innovativi dedicati all’Internet of Things, soluzioni abilitate dalla tecnologia di ultima generazione NarrowBand IoT (NB-IoT), compiendo un ulteriore passo in avanti verso il 5G.

Le imprese di tutti i settori produttivi e le municipalità possono beneficiare di soluzioni in ambito Smart City, Metering e Agriculture, ma anche applicazioni di Industry 4.0 per la Smart Logistics e la Smart Factory, grazie all’estensione della connettività NB-IoT di TIM sull’intero territorio nazionale.

=> 5G in Italia, novità e applicazioni

Le soluzioni permettono di installare dispositivi radiotrasmittenti a bassissimo consumo che possono funzionare senza interruzioni per oltre 10 anni, anche in aree di difficile copertura. Attraverso il NB-IoT, ad esempio, è possibile rendere più efficace l’offerta di servizi primari come gas, acqua e luce, ma anche supportare il miglioramento delle condizioni ambientali monitorando la qualità dell’aria.

Con le soluzioni NB-IoT – ha commentato Mario Di Mauro, Chief Innovation & Customer Experience di TIM – è possibile realizzare nuovi servizi digitali “smart” a favore dei cittadini, ma anche consentire ad aziende e PA di introdurre innovazione ed efficienza nei propri processi, ripensandoli globalmente.