Telecom: arrivano i nuovi servizi ICT

di Roberta Donofrio

scritto il

Presentato ad Ancona il nuovo modello integrato di servizi ICT per la Pubblica Amministrazione e le imprese. Ne usufruirà anche la regione Marche grazie all?apertura del nuovo Data Center Telecom

Telecom Italia ha annunciato ad Ancona l’apertura del tredicesimo Data center regionale che consentirà alle istituzioni e gli imprenditori marchigiani di usufruire del nuovo modello integrato di servizi di ICT ondemand.

Grazie alle diffusione della banda larga e alle tecnologie sviluppate dal Telecom Italia Lab, l’offerta si caratterizzerà per i contenuti altamente innovativi e per la capacità di accrescere efficienza e produttività delle aziende pubbliche e private del territorio.

Tutto questo sarà realizzato grazie alla copertura a banda larga di oltre il 90% delle linee telefoniche marchigiane e dalla partnership stipulata con Olivetti per la collaborazione in fase di vendita e assistenza alla Telecom.

A sostegno delle aziende, l’operatore ha progettato MyCommunity, sistema di messaggistica, conferenza e condivisione online dei documenti. Sul Portale Internet per la PMI saranno inoltre disponibili sistemi di CRM, soluzioni dedicate alla gestione di siti web e della rete Intranet aziendale oltre a piattaforme e-learning per i dipendenti addetti alle attività di Information Technology.

Per il settore della Pubblica Amministrazione Telecom ha pensato ad un Cicerone Virtuale, il servizio informatico che consente di ricevere informazioni turistiche e culturali direttamente attraverso il proprio telefonino, e ad innovative soluzioni di Infomobilità per il trasporto “intelligente”. Una particolare attenzione è stata poi rivolta alla Sanità con soluzioni pensate per ottimizzare la spesa sanitaria e la gestione dell’assistenza medica all’interno delle strutture ospedaliere.