ClamAV e Immunet insieme con ClamAV for Windows

di Matteo Ratini

scritto il

ClamWin evolve in ClamAV for Windows e diventa un antivirus cloud-based

Novità importanti per la versione Windows del famoso antivirus ClamAV. Il nuovo sistema di protezione lanciato prende il nome di ClamAV for Windows e integra un meccanismo di protezione fondato su una rete cloud, sviluppata da Immunet Corporation e basata sul motore di rilevamento Ethos, che rifacendosi ai concetti chiave dei social network li applica nel campo dei sistemi di sicurezza.

La nuova applicazione, molto più leggera della precedente poiché comandata quasi completamente da remoto, permetterà di riconoscere e neutralizzare i nuovi virus in tempi molto più rapidi grazie alla Collective Immunity, cioè la comunità globale di utenti che hanno installato il prodotto e che si aiuteranno a vicenda in modo totalmente trasparente.

L’altro punto di forza dell’antivirus è specificato chiaramente nelle FAQ di ClamAV for Windows: il nuovo prodotto sarà utilizzabile in maniera gratuita anche per usi commerciali, così come accade finora per la versione Unix, il cui codice sorgente rimarrà completamente Open Source. A differenza di quest’ultima versione però l’antivirus per Windows farà un uso intensivo delle tecnologie proprietarie di Immunet, e di conseguenza il codice sorgente dovrà sottostare alle specifiche dettate dai loro modelli di distribuzione e di licenza.

Per ora gli utilizzatori di ClamAV non potranno usufruire dei vantaggi derivanti da questo social antivirus, anche se gli sviluppatori assicurano che stanno studiando la possibilità di integrare questa importante novità anche sulla versione Unix del prodotto.

Non ci resta che aspettare e vedere come si comporterà questa nuova tipologia di antivirus, dopotutto esistono già altri sistemi di protezione con caratteristiche simili, e quasi sicuramente gli altri produttori dovranno adeguarsi di conseguenza per rimanere competitivi.