Focus su Sony Xperia X3 Rachael, Android alla "terza potenza"

di Filippo Vendrame

scritto il

Android, il sistema operativo per smartphone ideato da Google, continua ad attrarre i più importanti produttori di cellulari, tanto da sfidare ad armi pari Windows Mobile.

Questo grande fermento è confermato sia dai feedback positivi degli utenti sia da quelli degli addetti ai lavori, che giudicano Android una validissima alternativa a Windows Mobile.
Un plauso generale che ha portato anche Sony Ericsson a lanciarsi nella mischia: nelle scorse settimane, è stato infatti presentato lo sbalorditivo Xperia X3 Rachael.

Questo smartphone presenta caratteristiche tecniche di primissimo livello, persino superiori a quelle che troviamo nei vari HTC Dream e HTC Hero. Questo modello potrà  dunque rappresentare “l’Uovo di Colombo” per gli appassionati della multimedialità  e sopratutto per chi cerca un supporto operativo mobile pratico ed efficace.

Il processore di questo interessante smartphone è 1GHz Qualcomm QSD8250 Snapdragon, che dovrebbe garantire prestazioni da primat, e si vocifera che il Sony Xperia X3 Rachael potrebbe montare anche la piattaforma Tegra di Nvidia per l’accelerazione grafica…

Pezzo forte, il display da ben 4 pollici con risoluzione 800 x 400 pixel. Fotocamera integrata da ben 8M Pixel che dovrebbe garantire foto e video ad altissima qualità . Il modulo telefonico sarà  di ultima generazione e dunque Hsdpa e Hsupa. Presenti Wi-Fi, Bluetooth e Gps.

L’interfaccia grafica è stata studiata direttamente da Sony, andrà  a sostituire quella standard di Android e permetterà  un’esperienza d’uso mai vista per uno smartphone simile.

Grazie a queste caratteristiche da primato, il Sony Ericsson Rachael dovrebbe diventare presto il punto di riferimento della categoria e diventare un ottimo strumento di lavoro per il professionista.

Grazie al grande schermo e alla velocità  del processore potremo navigare, inviare email ed editare i nostri documenti in tutta facilità .