Tratto dallo speciale:

Immobili INPS: aste di marzo posticipate

di Redazione PMI.it

scritto il

Cambiano le date delle aste immobiliari INPS previste per marzo a causa dell’emergenza sanitaria: nuovo calendario e scadenze.

L’INPS ha deliberato lo slittamento delle aste immobiliari programmate per il mese di marzo, come conseguenza dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19 su tutto il territorio nazionale. Lo svolgimento delle aste è stato posticipato così come i relativi termini per la presentazione delle offerte.

=> Coronavirus: numeri INPS attivi in tutta Italia

È sempre l’istituto a rendere noto il nuovo calendario relativo ai singoli bandi:

  • bando integrale di Asta Pubblica 19043 Lombardia, 19051 Sicilia, 19052 Sicilia, 19053 Calabria, 19054 Calabria e 19055 Umbria: svolgimento delle aste prorogato al 14 e 15 maggio con termine di presentazione delle offerte posticipato al 13 maggio entro le ore 17. In data 23 marzo 2020 sono stati pubblicati gli elenchi dei lotti aggiornati;
  • bando integrale di Asta Pubblica 18011 Veneto, 18015 Calabria, 18020 Veneto, 19032 Campania e 19034 Veneto: svolgimento delle aste posticipato all’11 e al 13 maggio con termine di presentazione delle offerte fissato per l’8 maggio entro le ore 17.

=> Casa e Aste garantite dai Notai: come funziona

Ciascun avviso è pubblicato sulla pagina dedicata sul portale del Notariato.

I Video di PMI

Pensione: cedolino INPS online