Agenda Digitale: i prossimi step

di Redazione PMI.it

scritto il

Portale unico dei concorsi, semplificazioni, formazione digitale: gli obiettivi della Funzione Pubblica in tema di riforma della PA.

Armonizzare le piattaforme online dei vari enti e creare un portale unico dei concorsi, in modo tale da offrire un accesso più semplice alle opportunità di lavoro messe a disposizione dalla Pubblica Amministrazione.

Questo è uno degli obiettivi del nuovo dicastero della PA, una iniziativa promossa dalla Funzione Pubblica che ha portato a termine il ciclo di incontri con enti locali, sindacati e imprese, associazioni dei consumatori e rappresentanti dei semplici cittadini.

=> Maxi-concorso assunzioni pubblico impiego

Nel corso degli incontri, sono stati accolti numerosi spunti e suggerimenti sulle procedure di semplificazione da metter in atto nella PA, anche in tema di carta di identità elettronica, Spid e PagoPa.

Molti gli spunti su cui lavoreremo – ha sottolineato il Ministro Fabiana Dadone – a partire da una effettiva semplificazione che fa rima con digitalizzazione, oltre che con moduli standard e applicazione concreta del principio del ‘once only’.

Bisogna agire, però, per superare rapidamente il digital divide e per garantire ai dipendenti pubblici quella formazione continua che consentirà di erogare servizi sempre migliori.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso