Invitalia digitale grazie a Microsoft

di Teresa Barone

scritto il

Accordo tra Invitalia e Microsoft per introdurre innovazioni e soluzioni tech volte a semplificare le procedure e velocizzare le pratiche di erogazione dei finanziamenti.

Procedure semplificate per la valutazione e l’erogazione dei finanziamenti, processi interni più veloci, servizi ottimizzati per consentire l’accesso agli incentivi da parte di imprese, startup e PA: questo è quanto prevede l’accordo siglato tra Invitalia e Microsoft per favorire la trasformazione digitale dell’agenzia nazionale, intesa che consentirà all’ente di rinnovare la propria infrastruttura tecnologica e adottare nuove tecnologie di Cloud e Intelligenza Artificiale.

Gli utenti potranno interagire in modo agevole con la piattaforma online di Invitalia e conoscere in tempo reale l’andamento delle domande di finanziamento inviate, sfruttando anche le App dedicate.

Invitalia potrà invece avviare un’elaborazione più efficace delle informazioni grazie a una gestione dei Big Data innovativa e competa.

I due partner creeranno un Digital Lab come centro di competenza per realizzare su Cloud una piattaforma in grado di svolgere attività di scouting sui territori, resa possibile anche grazie agli esperti e ai digital advisor messi a disposizione da Microsoft.

I tecnici di Invitalia, inoltre, potranno accedere a percorsi di formazione professionale ad hoc. La stessa Agenzia potrà sfruttare le più innovative soluzioni di collaborazione, così come i sistemi gestionali e CRM come Microsoft 365 e Dynamics 365.