E-voting e opportunità di lavoro in Lombardia

di Teresa Barone

scritto il

Primo voto elettronico in Italia il 22 ottobre in Lombardia: si cercano Referendum Digital Assistant.

Il 22 ottobre 2017 si svolgerà il Referendum consultivo sull’autonomia della Regione Lombardia, aperto a tutti i cittadini italiani residenti sul territorio e iscritti nelle liste elettorali.

=> Sostenibilità 4.0 in Lombardia

Sarà anche la prima volta in Italia che si sperimenterà un nuovo sistema di voto paperless: i cittadini saranno chiamati a esprimere la loro preferenza attraverso il sistema di e-voting che consentirà di recarsi nel proprio seggio elettorale e di votare non più attraverso la scheda cartacea ma esprimendo un voto elettronico.

A registrare i voti sarà una piattaforma digitale (gestita da Diebold NixdorfI) che al termine delle votazioni fornirà i risultati finali.

La società che fornisce il servizio ha incaricato l’agenzia Manpower di selezionare, ma anche formare e assumere, circa 7000 Referendum Digital Assistant chiamati ad agevolare i cittadini supportandoli nelle attività di voto in tutte le Province, affiancandosi al personale di seggio.

Le selezioni sono aperte ed è possibile candidarsi, selezionando la Provincia di interesse, attraverso il sito ufficiale di Manpower.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso