Riforma PA: critiche e commenti via email

di Teresa Barone

scritto il

È attivo il nuovo account riformaPA@governo.it per segnalare critiche, commenti, storie relative all?attuazione della Riforma della PA.

Un canale diretto per comunicare con la Pubblica Amministrazione e avere informazioni sulla Riforma della PA, ma anche inviare suggerimenti e porre domande: il nuovo account mail riformaPA@governo.it è stato attivato per volere del Ministro Marianna Madia al fine di seguire con cura l’applicazione della Riforma e monitorare ogni aspetto della sua attuazione, garantendo il miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

=> Riforma PA: stop al posto fisso

«Abbiamo oggi davanti a noi la fase più impegnativa della riforma della Pubblica Amministrazione – scrive il Ministro Madia attraverso una lettera aperta -, quella dell’attuazione: dal diritto di accesso alle informazioni grazie al Foia alla riduzione delle partecipate, dalle procedure semplificate per le attività commerciali ed edilizie di imprese e cittadini ai licenziamenti disciplinari, dalla cittadinanza digitale alla partecipazione alle decisioni pubbliche. A questo scopo, ho deciso di aprire una finestra sull’attuazione della riforma attraverso un account mail dedicato riformaPA@governo.it  a cui ognuno – lavoratore pubblico, cittadino, imprenditore o amministratore locale  – potrà scrivere raccontando storie, casi concreti, ponendo domande, avanzando richieste di chiarimento o anche suggerimenti e proposte.»

Come sottolinea il Ministro, ogni contributo rappresenta un aiuto prezioso: via libera, quindi, alla segnalazione di esperienze concrete, critiche, consigli e pareri relativi al funzionamento delle nuove norme.