Istat: online la banca dati della PA

di Teresa Barone

scritto il

È online la banca dati della PA centrale e locale consultabile da tutti: indicatori statistici esportabili e ricerche personalizzate.

Da un progetto condiviso tra Istat e Cnel nasce il portale dedicato alla pubblicazione della banca dati della Pubblica Amministrazione: un nuovo sistema informativo statistico che rappresenta un importante strumento di consultazione per i cittadini, ma anche per gli stessi amministratori e per gli operatori economici e sociali.

=> Scopri se gli italiani sono soddisfatti della PA online

PubblicaAmministrazione.Stat contiene una complessa quantità di informazioni consultabili dagli utenti e destinate a aumentare nell?immediato futuro: entro il 2013, infatti, saranno online i dati inerenti sia le attività sia i prodotti e i servizi offerti dai vari enti pubblici, nell?ottica di garantire la trasparenza della PA in tutti i suoi settori.

«PubblicaAmministrazione.Stat offre un ampio patrimonio informativo sulle amministrazioni pubbliche centrali e locali e sui relativi settori di intervento, al fine di supportare la definizione e la valutazione delle politiche pubbliche da parte di policy maker e amministratori pubblici centrali e locali e soddisfare le esigenze di informazione e trasparenza dei cittadini. Il data warehouse scaturisce da un progetto condiviso tra Istat e Cnel.»

=> Leggi come funziona la bussola della trasparenza per la PA digitale

Il portale offre la possibilità di consultare indicatori statistici relativi alle Pubbliche Amministrazioni centrali e locali, calcolati sulla base dei bilanci diffusi dagli enti regionali, provinciali, comunali, dalle università, dalle Asl e dalle aziende ospedaliere come anche dalle Camere di Commercio. Oltre alle informazioni inerenti il settore della sanità, dell?istruzione, della giustizia e della previdenza, il sistema contiene anche dati e indicatori sulle retribuzioni nel pubblico impiego.

I dati (aggiornati periodicamente) possono essere utilizzati a fini statistici e il sito stesso consente di esportare le cifre e comporre grafici e tabelle personalizzate, inserendo alcune variabili compreso il periodo temporale di riferimento.