Gov 2.0: le previsioni degli analisti per il 2008

di Redazione PMI.it

scritto il

Secondo Government Insights, a prevalere nelle strategie globali della PA nel 2008 saranno investimenti in infrastrutture IT, sistemi integrati e soluzioni di sicurezza

L’ottimizzazione delle infrastrutture, l’utilizzo su larga scala di risorse integrate ed il consolidamento delle soluzioni di sicurezza nella gestione dei contenuti: saranno questi i principali trend IT che caratterizzeranno le politiche governative mondiali in tema di digitalizzazione della PA nel corso del 2008.

Queste le prime indicazioni provenienti dal rapporto annuale Worldwide Government 2008 Top 10 Predictions, realizzato dalla società indipendente di ricerche e consulenza Government Insights (Gruppo IDC).

«Prevediamo un’accelerazione negli investimenti IT nel 2008», dichiara Teresa Bozzelli, COO e Managing Director di Government Insights. «Un altro trend chiave sarà puntare all’ottimizzazione degli ERP (enterprise resource planning) per estenderne le funzionalità ed integrarvi operazioni di back e front office».

L’ottimizzazione delle infrastrutture e delle risorse IT rimpiazzerà la tendenza a focalizzarsi sulle sole applicazioni e soluzioni software. Il trend sarà quello di puntare ad un quadro globale delle reti e dei servizi, sfruttando al massimo le opportunità offerte dalle nuove tecnologie di integrazione.

Secondo gli analisti, quindi, quello che ci attende è uno scenario Gov 2.0, che sostituirà il tradizionale e-Gov, con l’obbiettivo di dare valore aggiunto ai servizi per cittadini e imprese, spingendo l’acceleratore sull’interazione e sulle transazioni digitali di tipo business.

Tuttavia, una tale evoluzione sarà possibile solo se non si trascureranno gli aspetti legati alla sicurezza dei contenuti (compresi quelli in mobilità), che del resto sarà proprio un altro dei temi caldi del 2008 in quanto a politiche IT.

I Video di PMI

Come scegliere il contenuto giusto sui social